Presto potrebbe arrivare anche un HTC U 11 Mini: ecco le possibili caratteristiche

Il suo nome in codice è Ocean Life ma presto potrebbe essere conosciuto come HTC U 11 Mini: è il nuovo progetto dell’azienda taiwanese che prova a cavalcare l’onda del meritato successo iniziale del suo top di gamma (anche se è ancora troppo poco reclamizzato in relazione al suo valore).

HTC U 11, d’altronde, ha ricevuto diversi attestati di assoluto valore: AnTuTu lo ha posizionato al primo posto in assoluto degli smartphone più performanti tenendo presenti i benchmark effettuati a maggio (leggi qui per saperne di più), DxOMark ha invece esaltato la fotocamera posteriore giudicata addirittura come la migliore sul mercato. Insomma, roba che se fosse vantata dai vari Galaxy S8 o iPhone 7 saremmo qui a tessere le lodi all’infinito.

HTC U 11 Mini proseguirà allora sulla falsariga del suo fratello maggiore. Il leaker LlabTooFeR ha fatto trapelare alcune indiscrezioni, confermando prima di tutto la “scocca comprimibile”, la funzionalità HTC Edge Sense che è stata una delle novità più originali della prima metà di 2017. A bordo dovrebbe poi esserci un SoC ovviamente meno rilevante: si tratta di uno Snapdragon 660 con CPU con octa-core Kryo 260. Lo schermo sarà un 5.2 pollici in Full HD, mentre le fotocamere (frontale e posteriore) saranno entrambe da 16 MP. Lascia perplessi soltanto la batteria da 2.600 mAh, anche se di certo le caratteristiche del display non richiederanno un grossissimo dispendio di energia.

fonte AndroidCentral.com