The Surge è un Souls-like fantascientifico ora disponibile in demo

Dalla scorsa settimana (mi scuso per il ritardo nel dare la notizia) è disponibile la demo di “The Surge” di Deck13 (“Lords of the Fallen”) e Focus Home Interactive. È sempre una buona notizia quando produttori e sviluppatori decidono di far provare un po’ dei loro videogiochi ai consumatori prima dell’acquisto, ed è una pratica che son contento di riveder affermarsi negli ultimi tempi dopo essere stata quasi dimenticata per molti anni, trattata come un mero retaggio degli anni 90 da eliminare dall’industria.

Secondo il comunicato stampa la demo di “The Surge” è al momento disponibile solo per PC (Steam) ma mi risulta che sia già arrivata anche su PlayStation 4 (la trovate nella pagina di “The Surge” su PlayStation Store) e su Xbox One (la trovate nella pagina di “The Surge” su Xbox Marketplace). La demo di “The Surge” vi dà la possibilità di provare le primissime ore di gioco, e se poi acquisterete l’opera completa potrete trasportare i vostri progressi dalla demo.

“The Surge” è un Souls-like, un videogioco fortemente ispirato alla struttura dei livelli e ai combattimenti dei videogiochi di FromSoftware “Demon’s Souls”, “Dark Souls” e “Bloodborne”. Soprattutto, ritroverete in “The Surge” i movimenti un po’ più veloci e il combattimento incentrato solo sul corpo-a-corpo proprio di “Bloodborne“, ma qui l’ambientazione è fantascientifica e gli scontri sono arricchiti dall’interessante possibilità di menomare i nemici, amputando pezzi del loro corpo robotico o del loro esoscheletro nel momento del colpo di grazia. I pezzi rubati così agli avversari possono essere poi riciclati per creare nuove parti per l’esoscheletro del protagonista.