Tre iPhone all’anno, è questo l’obiettivo futuro di Apple

Potrebbe non piacere ai “puristi” una possibile scelta futura di Apple riguardante i suoi iPhone. Quello che sembrava un evento eccezionale, dovuto alla ricorrenza del decennale del primo “melafonino”, alla fine potrebbe rivelarsi un’abitudine: Cupertino è intenzionata a lanciare tre nuovi iPhone all’anno, probabilmente tutti nella sessione autunnale.

Insomma, un po’ di fascino, ammettiamolo, si potrebbe perdere. Apple è decisa a ripetere l’esperimento del 2017 anche il prossimo anno, nel 2018, peraltro accelerando il progetto di proporre tutti i suoi iPhone con display OLED. Il primo in assoluto, come sappiamo, sarà iPhone 8 (se mai si chiamerà così…), con display da 5.8″ forniti da Samsung; al suo fianco arriveranno i due iPhone 7s col “solito” LCD prodotto da JDI e Sharp 4.7″ e 5.5″). Nelle intenzioni dell’azienda era il 2019 l’anno in cui proporre tutti i propri smartphone con display OLED, ma sembra che già nel 2018 ciò possa avvenire.

Peraltro con differenze più marcate sulla dimensione del display: già da maggio si parla di un iPhone 9 (incredibile ma vero…) che potrebbe arrivare anche in una versione Plus da 6.4 pollici accanto a quelle più classiche da 4.7 (che potrebbero diventare 5) e 5.2 (o 5.5) pollici. Un’enormità. I rumors in questione confermano la fornitura di Samsung Display per gli anni a venire ma accanto alla controllata dell’azienda sudcoreana dovrebbe arrivare anche LG. Giochi aperti, apertissimi, per il futuro di un dispositivo chiamato costantemente a fare la differenza.

fonte Macrumors.com
lascia un commento