Wiko WIM sbarca in Italia: ecco il nuovo top di gamma Wiko!

Ieri sera Wiko ha presentato in Italia due nuovi smartphone della serie Wiko Wim, già svelati originariamente nel corso del Mobile World Congress 2017 di Barcellona. In questo caso ci soffermiamo su uno dei due, cioè su Wiko Wim, che al contrario di quanto ci insegna la tradizione aziendale sembra voler guardare a una fascia alta di mercato (non cadremmo in errore se lo definissimo l’attuale top di gamma del portafoglio aziendale!).

Il punto di forza di questa new entry risiede nella doppia fotocamera posteriore, ma anche in una connettività completa di tutto il necessario e in un reparto hardware che seppur non di primissimo ordine, riesce comunque a stare al passo coi tempi.

Nello specifico, Wiko Wim si avvale di un display 5.5″ Full HD, di un processore Qualcomm Snapdragon 626 octa-core, e di un reparto memorie composto da una RAM da 4GB e da uno storage interno da 32 o 64GB (in ogni caso espandibile fino a 128GB). La doppia fotocamera posteriore di cui prima si avvale di sensori da 13 MP RGB + 13 MP BW, mentre la camera frontale chiama in causa un sensore da 16 megapixel con flash LED.

Presenti anche uno scanner di impronte digitali e una connettività che supporta, tra le altre cose, la tecnologia NFC. Tutto ciò viene alimentato con una batteria da 3.200 mAh e fatto convivere nell’ambito di un sistema operativo Android 7.0 Nougat con personalizzazione Wiko UI. Wiko Wim sarà disponibile in Italia a partire dalla fine di luglio, e lo sarà a un prezzo pari a 399€.