Xiaomi Mi 5X ufficiale: dual cam posteriore, Snapdragon 625 e MIUI 9 a 190 euro

Nello stesso evento in cui è stata ufficializzata MIUI 9, Xiaomi ha presentato anche il suo nuovo smartphone di fascia media di cui ormai si vociferava da diversi giorni. Parliamo ovviamente dello Xiaomi Mi 5X, il primo smartphone ad avere la nuova ROM installata di serie. I rumors che vi avevamo riportato si sono alla fine rivelati esatti: ed è per questo motivo che il prezzo finale, 1499 yuan (circa 190 euro stando al cambio attuale), può risultare particolarmente appetitoso per tanti appassionati.

Xiaomi Mi 5X si presenta con un SoC Snapdragon 625 con processo produttivo a 14 nm e CPU octa-core; il tutto con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna. Suscita molto interesse anche il modulo che comprende la dual cam posteriore, composta da due obiettivi entrambi da 12 MP (un sensore tele e un grandangolo), e il doppio flash LED. La qualità audio è superiore alla media grazie ad un altoparlante separato e ad un calibratore per l’ascolto ottimizzato tramite auricolari.

Dal punto di vista estetico, detto del display da 5.5 pollici in Full HD, lo Xiaomi Mi 5x porta con sé le linee essenziali e discrete della gamma MI, con scocca unibody in metallo e rivestimento che riesce a non trattenere le impronte digitali. La batteria da 3.080 mAh dovrebbe essere più che sufficiente per arrivare a fine giornata con un uso normale.

Il prezzo sopra indicato è relativo a questa versione da 4+64 GB; vedremo se in futuro arriveranno ulteriori varianti. I colori disponibili sono nero, oro rosa e oro.