Anche Samsung Galaxy S9 avrà una doppia fotocamera posteriore?

Samsung ha appena lanciato il suo primo smartphone con dual cam posteriore ed è già intenzionata a raddoppiare. Dopo il Galaxy Note 8 (peraltro oggetto di un simpatico sfottò da parte di Huawei), la casa coreana sarebbe già certa di dotare anche il Galaxy S9 della stessa funzionalità. Una scelta quasi obbligata visto che, al netto dell’ottima resa del comparto fotografico su S8, ormai tutti i top di gamma di spessore si sono allineati da questo punto di vista.

Lo ha assicurato KGI Securities tramite un report pubblicata da Ming-Chi Kuo. L’analista, celebre per le sue anticipazioni soprattutto sul mondo Apple, ha inoltre toccato altri argomenti. A cominciare dalle previsioni di vendita del Galaxy Note 8: Kuo ritiene che già entro fine anno si potrebbero toccare le 14 milioni di unità vendute, un risultato che sarebbe in linea con quanto si aspettavano i vertici Samsung. Il discorso è poi caduto su altre possibili novità sul Galaxy S9. Nonostante si sia nel pieno dello sviluppo di questa tecnologia, sul device in programma per inizio 2018 non dovrebbe esserci il sensore per le impronte digitali al di sotto del display. Una feature che, invece, dovrebbe fare il suo esordio sul Samsung Galaxy Note 9. Sembra assurdo, ma è così: già si parla del successore del Note 8.

fonte 9to5google.com