Black Mirror rinasce con THQ Nordic in una nuova avventura grafica

THQ Nordic (nuovo nome di Nordic Games in onore dell’acquisizione di tante serie della fallita THQ) ha annunciato il reboot della serie di avventure “Black Mirror”. “Black Mirror” sarà realizzato da King Art Games (“The Book of Unrwritten Tales”, “The Dwarves”, “The Raven”) e uscirà a fine anno per PlayStation 4, Xbox One e computer PC/Mac/Linux. Ecco il trailer distribuito da THQ Nordic insieme al nuovo annuncio.

“Black Mirror” è presentata come “un’avventura gotica e horror” con toni ispirati ai racconti di E. A. Poe e H. P. Lovecraft, e sarà un videogioco totalmente indipendente dai precedenti capitoli, le avventure punta-e-clicca “The Black Mirror” (2003) di Future Games, “Black Mirror 2: Reigning Evil” (2009) di Cranberry Productions e “Black Mirror 3: Final Fear” (2011). Il nuovo “Black Mirror” racconterà una storia totalmente nuova con una nuova meccanica, descritta dal produttore come “l’interazione con apparizioni simili a una visione” (“interaction with vision-like apparitions”).

“Parlando di atmosfera, quello che colpiva della serie di Black Mirror era l’atmosfera unica all’epoca essenzialmente già creata da King Art [che a quanto pare ha già lavorato alla serie con Black Mirror 2]. Abbiamo sviluppato una nuova interpretazione che mantenesse i punti di forza dei giochi originali ma ci desse più spazio per esplorare nuove opportunità in termini di gameplay in modo che i giocatori potessero scoprire il mondo di Black Mirror in un modo più diretto e libero, e non solo seguendo il classico stile punta-e-clicca” scrive THQ Nordic nel comunicato stampa. “Black Mirror” uscirà per tutte le piattaforme il 28 novembre 2017.