Honor of Kings arriva in Europa con il titolo Arena of Valor

“Arena of Valor” (“Strike of Kings”) è la versione estera del videogioco cinese “Honor of Kings” di Tencent, uno dei videogiochi più giocati del più potente produttore di videogiochi al mondo. Con 80 miliono di giocatori, “Honor of Kings” è uno dei videogiochi più giocati in assoluto al mondo, con un successo paragonabile solo a quello di fenomeni come “League of Legends” (più di 100 milioni di giocatori) di Riot Games e i videogiochi di Supercell (“Clash of Clans”, “Clash Royale”). Ma anche Riot Games e Supercell appartengono a Tencent, per intenderci su quale sia la potenza di questo produttore.

“Arena of Valor” di Proxima Beta (divisione di Tencent) arriva ora finalmente anche in Europa. Si tratta di un MOBA (come “League of Legends” o “Dota 2”) pensato però per dispositivi mobili Android e iOS e non per computer. Non pensate che questo lo renda “casual”: in Cina non solo “Honor of Kings” è assai giocato, ma è anche un vero eSport con una scena competitiva che con la sua versione internazionale “Arena of Valor” si è già espansa in Asia.

Essendo un gioco per dispositivi mobili dovete naturalmente aspettarvi una grafica e delle meccaniche un po’ semplificate rispetto a quelle di un complesso MOBA come “Dota 2” e delle partite più brevi (dieci minuti) pensate per le pause e i momenti di attesa ma comunque ritroverete tutti i fondamenti del genere: molti personaggi tra cui scegliere (42 al momento), le tre corsie da percorrere, le torri, la giunga (“jungle”) tra le corsie con i mostri neutrali e la base nemica da distruggere. In “Arena of Valor” è possibile giocare 5 contro 5, 3 contro 3 o anche 1 contro 1. Il gioco è disponibile gratuitamente su Google Play e App Store con micro-transazioni aggiuntive per sbloccare gli eroi (ottenibili nella maggior parte dei casi anche con valuta guadagnata in-game).