Huawei Mate 10, ecco il primo video-teaser: e se arrivasse più di un modello?

Huawei punta a chiudere il 2017 in crescendo: se il P10 ha sì convinto ma probabilmente è passato un pizzico sotto traccia rispetto ad altri top di gamma concorrenti, il Mate 10 è chiamato a invertire ulteriormente la tendenza. Due mesi dopo la presentazione l’arrivo del Samsung Galaxy Note 8 arriverà il phablet dell’azienda cinese che punterà proprio alla stessa fascia di mercato dei rivali coreani.

Ne abbiamo d’altronde parlato in diverse occasioni: Huawei Mate 10 potrebbe addirittura costare più del Note 8. Si è parlato di circa 1.100 dollari, un’enormità se si pensa alla politica dei prezzi aggressiva che da sempre ha contraddistinto Huawei. Ebbene, una sorpresa in tal senso potrebbe esserci. Oggi l’azienda ha pubblicato in Germania (dove avverrà peraltro l’evento di presentazione, a Berlino, il 16 ottobre) un video-teaser decisamente interessante.

Oltre a mettere in evidenza quella che presumibilmente sarà una caratteristica fondamentale del Mate 10 (la dual cam posteriore targata Leica è ormai una certezza), si parla di “linea Mate” al termine del filmato (lo ha sottolineato il noto leaker Roland Quandt, con un post su Twitter). Difficile che venga considerata la versione Lite per dar vita a una gamma vera e propria; probabile invece che possano arrivare diverse varianti a seconda delle specifiche tecniche e di alcune feature. Varianti che, quindi, potrebbero proporre prezzi più in linea con la tradizione recente di Huawei.