Huawei Mate 10 Pro, quali differenze rispetto a Mate 10?

Come molti di voi ricorderanno, il Mate 9 Pro di Huawei si distingueva dalla versione “standard” fondamentalmente per il design e per il display. Ebbene, sembra che questa politica verrà mantenuta anche per il nuovo arrivato, pertanto Huawei Mate 10 Pro dovrebbe distinguersi dal Mate 10 praticamente solo per il display e per qualche cambiamento a livello di design.

Non sappiamo di preciso i dettagli di questa diversificazione, anche se qualcuno ha già cominciato a parlare di un display con diagonale 6.1 pollici e risoluzione QHD+. E a scanso di cambiamenti inattesi, il pannello dovrebbe anche mantenere la tecnologia AMOLED già vista in passato. E per non farsi mancare nulla dovrebbe esserci anche il rapporto 18:9. Ovviamente questo tipo di caratteristiche costringeranno il Mate 10 Pro a spostare sul retro il sensore di impronte digitali.

Per quanto riguarda Mate 10, invece, appare quindi evidente che nel suo caso troveremo uno schermo sempre molto ampio – anche perché è questo il senso della gamma Mate – ma stavolta in 16:9 e con una risoluzione declassata a Full HD.

Per il resto, stessa scheda tecnica: processore HiSilicon Kirin 970, 6GB di RAM, 64/128GB di memoria, doppia fotocamera posteriore da 23 e 12 megapixel, batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida e sistema operativo basato di serie su Android 8 Oreo (e personalizzato con la UI EMUI 6).