Huawei Mate 10, resta il mistero sulle varianti. Scomparirà quella Lite?

Soltanto ieri vi abbiamo proposto in questo articolo il primo video-teaser ufficiale di Huawei Mate 10. Al di là della curiosità relativa al device in sé, abbiamo sottolineato che a fine filmato si faceva chiaro riferimento a una gamma Mate che potrebbe comprendere non solo delle varianti, ma anche dei veri e propri modelli inediti. Una scelta che oggi, stando agli ultimi rumors, potrebbe avere anche una sua logica. Pare, infatti, che Huawei sia intenzionata a dimezzare il numero delle varianti di Huawei Mate 10, portandole da 4 a 2. Da qui l’idea di un allargamento della gamma; meglio sottolineare che si tratta solo di ipotesi, di certo però le indicazioni odierne sono “curiose”.

Oltre alla versione standard, Huawei Mate 9 arrivò con la Porsche Edition, la versione Lite e quella Pro. L’azienda cinese avrebbe deciso di “tagliare” le prime due, lasciando quindi la porta aperta solo ad un eventuale Huawei Mate 10 Pro (che potrebbe differenziarsi per un design senza cornici). Oltre all’edizione speciale Porsche (probabile che non era nemmeno contemplata una nuova versione nel futuro), colpisce soprattutto la rinuncia alla variante Lite. Sebbene quella relativa al Mate 9 sia stata a detta di molti un mezzo flop, offrire una soluzione più economica dei suoi top di gamma è ormai consuetudine per Huawei. Ed è davvero particolare che proprio nel momento in cui ci si aspetta un prezzo decisamente sopra la media rispetto agli standard del gigante asiatico (qualcuno ha ipotizzato anche più di 1.000 euro), Huawei possa privare la propria utenza di questa possibilità. Insomma, ad oggi non ci sono certezze: nei prossimi due mesi (presentazione attesa il 16 ottobre) di certo ne sapremo di più.

fonte Phonerena.com