iPhone 8, nel firmware di HomePod l’indizio sull’assenza del Touch ID?

Touch Id no, Touch ID sì, Touch Id dove? Il tormentone relativo al sensore per le impronte digitali su iPhone 8 è destinato probabilmente a continuare fino alla presentazione del “melafonino del decennale”. Si discute ormai da mesi sulla posizione (e poi sull’effettiva presenza) di una funzione che potrebbe, però, lasciare alla fine spazio al riconoscimento facciale (o Face ID, o Pearl…vedremo poi che denominazione “ufficiale” sceglierà Apple).

Una saga che si arricchisce oggi di un nuovo capitolo. Lo sviluppatore Steve Troughton Smith, una fonte ritenuta decisamente affidabile, ha scovato infatti nel firmware dell’HomePod (che già ha fornito molte tracce riguardo i prossimi device di Cupertino, compresi Apple Watch e Apple TV) nuovi indizi sulla possibile assenza del Touch ID su iPhone 8.

iphone 8 touch id

In particolare ci sono riferimenti ai prossimi melafonini, indicati con “iPhone + numero”. In particolare “iPhone, 3” e “iPhone, 6” farebbero riferimento a due presunte versioni di iPhone 8: in questo caso è presente il codice “Savage” (che dovrebbe riferirsi al riconoscimento del volto in 3D) ma non il “Mesa” che, invece, richiamerebbe il sensore per le impronte digitali. “Mesa” che a sua volta è presente su tutte le altre versioni di iPhone elencate. Difficile stabilire se possa trattarsi di un indizio decisivo, di certo il dibattito ora si è spostato dalla posizione alla presenza del Touch ID. Sorprese in arrivo?

fonte Bgr.com