LG e Huawei prendono in giro Samsung e il suo Galaxy Note 8: il duello è appena cominciato!

A poche ore dall’attesissima presentazione del Samsung Galaxy Note 8, i rivali dell’azienda coreana affilano le armi e provano un attacco frontale verso il phablet con Infinity Display. Non bastano, evidentemente, i rumors più che incoraggianti su LG V30 (proprio stamattina vi abbiamo riportato le ultime novità) e Huawei Mate 10, la battaglia va affrontata anche dal punto di vista mediatico.

La prima a smuovere le acque è stata Huawei: l’azienda cinese scimmiotta l’ormai celebre claim associato a Samsung Galaxy Note 8 “Do Bigger Things” e prova a cambiare totalmente prospettiva. La GIF animata che è apparsa sul profilo Twitter ufficiale invita così a concentrarsi sulle cose che contano (“Do What Matters“) e quelle che realmente si vogliono (“Do What You Want“). Il riferimento finale è così all’evento del 2 settembre durante l’IFA di Berlino, in cui verrà presentato Huawei Mobile AI e di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Ci va giù pesante, invece, LG che punta a denigrare la S-Pen, i cui miglioramenti – tra l’altro – saranno sulla carta uno dei punti di forza del nuovo Galaxy Note 8. Per i “cugini” coreani l’utilizzo di questo accessorio è semplicemente inutile: una matita spezzata (per formare poi una V) e una pagina di un diario stracciata sono le immagini dei due mini-spot che annunciano la presentazione del V30 il prossimo 31 agosto.