LG V30: audio, video e foto al centro di uno degli smartphoni più multimediali di sempre

LG V30 porterà sì con sé una rottura piuttosto netta col suo predecessore in termini di design (l’esempio lampante è l’addio al display secondario), ma proseguirà porterà avanti la filosofia della gamma che da sempre ha posto la multimedialità al centro dei suoi modelli.

Abbiamo ad esempio già parlato dell’arrivo, per la prima volta in assoluto su uno smartphone, di una fotocamera con apertura focale f/1.6 (clicca qui per avere più info a riguardo); non sarà l’unica novità relativa al comparto fotografico, visto che sarà disponibile anche la funzione LG-Log and Graphy, prerogativa delle DSLR che consente di controllare gli istogrammi delle foto scattate.

I miglioramenti saranno evidenti anche nelle registrazioni dei video grazie alle modalità Cine Video e Live Zoom, senza dimenticare che si parla con insistenza della possibilità di integrare un microfono esterno che, ovviamente, innalzerebbe in modo esponenziale la qualità dell’audio catturato. A proposito di audio: va sottolineato che l’intera ottimizzazione del comparto è stata affidata a Bang & Olufsen, una garanzia nel settore. Segnaliamo anche il supporto allo standard HDR-10 e alla piattaforma virtuale Daydream di Google: il display OLED sarà di certo uno dei punti di forza principali.

Insomma, c’è da sperare che tutte queste caratteristiche siano poi presenti sulla versione globale di LG V30 e non soltanto per alcuni paesi o mercati.

fonte AndroidAuthority