Mercy ha una nuova Ultimate in Overwatch e D.va ha una nuova abilità

La Ultimate di Mercy, “Resurrezione”, verrà sostituita da un nuovo potere chiamato “Valchiria”. Mercy non potrà più usare la sua Ultimate per resuscitare in massa i compagni di squadra annullando un’intera azione avversaria, ma il potere di far tornare in vita gli alleati resterà e verrà trasformato in una delle sue abilità normali: invece di resuscitare ad area tutti i compagni morti nella zona, Mercy potrà resuscitare un singolo compagno alla volta con un nuovo potere che avrà un tempo di cooldown di trenta secondi e un raggio inferiore rispetto a quello di “Resurrezione”.

La nuova Ultimate “Valchiria” trasformerà invece Mercy per venti secondi in una “Super Mercy” potenziata in tutte le sue armi (la sua pistola fara più danni, sarà più veloce e avrà munizioni infinite) e nelle sue abilità (potrà resuscitare compagni più lontani, la nuova Resurrezione sarà subito disponibile all’inizio dell’Ultimate e il suo cooldown sarà ridotto a dieci secondi), rendendola anche capace di volare liberamente e dotandola di un Caduceo Benefico che potrà curare più alleati vicini insieme.

Secondo Jeff Kaplan, direttore di “Overwatch”, il cambiamento serve a evitare che i giocatori passino il tempo nascondendosi in attesa del momento giusto per usare l’Ultimate di Mercy e a evitare che un’intera azione di una squadra possa andare sprecata per l’uso di una sola abilità. Ora Mercy resterà sempre nel centro dell’azione, e per quanto la sua capacità di resuscitare sia diminuita il personaggio non perde di efficacia in battaglia e anzi, come mostrato dalle prima partite sui server di prova di “Overwatch”, la nuova Ultimate è incredibilmente potente, soprattutto se viene combinata con l’Ultimate di Ana, il Biostimolatore. Geoff Goodman, principale designer del gioco, ha comunque già ammesso che la pistola di Mercy è al momento persino troppo potente durante la “Valchiria” e ha annunciato che la situazione sarà cambiata prima di rendere ufficiale la nuova Mercy per incentrare l’Ultimate sul curare e non sullo sterminare l’intera squadra avversaria.

Mercy non è l’unica ad aver subito cambiamenti nell’ultima patch attualmente sui server di test pubblico su PC. Sui server di prova è ora disponibile un interessante buff per Reinhardt: mentre uso la sua barriera posso ruotare l’inquadratura tenendo premuto il tasto di fuoco primario (il tasto sinistro del mouse su PC) e non sarò più costretti a fissare di fronte a me. E D.Va ha ricevuto una nuova abilità che le permette di lanciare (anche mentre usa altre abilità o i Cannoni a Fusione) una salva di Micro Missili che infliggono un piccolo danno ad area. Cambia anche la sua Matrice Difensiva, che dura la metà rispetto a prima, ma è stata aumentata la mobilità del personaggio in quanto posso usare i Cannoni a Fusione anche durante il volo. D.va diventerà insomma un personaggio più offensivo mentre Matrice Difensiva avrà bisogno di una maggior precisione per funzionare al meglio.

fonte Blizzard