Raid World War 2 sarà PayDay nella Seconda Guerra Mondiale

Starbreeze Publishing, produttore di “PayDay 2” e proprietario del suo studio Overkill Software, ha annunciato l’uscita del videogioco multiplayer cooperativo in prima persona “Raid: World War 2” con anche la partecipazione dell’attore John Cleese (membro dei Monty Phyton) nei panni di un comandante dei Servizi Segreti Britannici. Grazie a 505 Games (divisione editoriale di Digital Bros.) “Raid: World War 2” avrà anche una versione retail per console PlayStation 4 e Xbox One.

In “Raid: World War 2”, che Starbreeze pubblica ma è sviluppato dallo studio Lion Game Lion (guidato da Ilija Petrusic, co-fondatore di Overkill e level designer della serie “Payday”), mi trovo insieme ad altri tre giocatori in mezzo alla Seconda Guerra Mondiale con il compito di combattere per la libertà contro il nazismo, di rubare a Hitler tutto il possibile e… di distruggere tutto il resto. Il gioco si propone come “un PayDay nella Seconda guerra mondiale”, con momenti sparatutto forsennati, stealth e piani di rapina, sabotaggio e assassinio da eseguire con armi personalizzabili in scenari modificabili dai giocatori grazie alle Carte Sfida, oggetti che manipolano le missioni dando loro nuovi bonus e nuovi malus. In “Raid: World War 2” ci saranno poi quattro classi (RIcognizione, Assalto, Ribelle, Distruttore) con abilità speciali da imparare e diversi stili di gameplay, quattro prigionieri di guerra liberati dai Servizi Segreti Britannici e diventati loro terribili agenti guastatori.

“Raid: World War 2” uscirà su PC via Steam il 26 settembre 2017 e poi arriverà su console PlayStation 4 e Xbox One, in Europa, il 13 ottobre 2017 (arriverà invece negli Stati Uniti d’America tre giorni prima, il 10 ottobre 2017). Come ho scritto all’inizio sarà acquistabile per console anche in un’edizione fisica retail distribuita da 505 Games e in uscita sempre il 13 ottobre.