Raiders of the Broken Planet è un multiplayer asimmetrico a episodi

MercurySteam (autori di “Clive Barker’s Jericho”, “Castlevania: Lords of Shadow” e i suoi meno amati seguiti e il prossimo “Metroid: Samus Returns” per Nintedo 3DS) ha annunciato la data di uscita del suo sparatutto multiplayer fantascientifico “Raiders of the Broken Planet”, attualmente in beta chiusa. Il gioco sarà distribuito in un particolare formato episodico con un prologo gratuito (“Raiders of the Broken Planet- Prologue”) che arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC insieme al primo episodio vero e proprio e a pagamento, “Alien Myths”.

“Raiders of the Broken Planet- Prologue” includerà tra i suoi contenuti due missioni divise in quattro parti, personaggi multipli, single-player e multiplayer mentre “Alien Myths” sarà disponiile a €10 e includerà “svariate ore di contenuti aggiuntivi” (come scrive il comunicato stampa) con nuove missioni, nuovi personaggi e una nuova trama. Saranno poi rilasciate a interventi regolari almeno altre tre campagne: “Wardog Fury”, “Hades Betrayal” e “Council’s Apocalypse”. Ogni campgna seguirà una storia parallela con nuovi personaggi e potrà quindi essere giocata indipendentemente dalle altre e in qualsiasi ordine.

La struttura multiplayer di “Raiders of the Broken Planet” è molto particolare (anche se può ricordare il mai definitivamente uscito “Fable Legends” di Lionhead e Microsoft o persino “Evolve” di Turtle Rock Studios e 2K): quattro giocatori combattono contro un unico giocatore, l’Antagonista, che invade la loro partita per aiutare i loro nemici e impedire ai giocatori di raggiungere gli obiettivi della loro missione. “Raiders of the Broken Planet – Prologue” a “Alien Myths” usciranno su PC, PlayStaion 4 e Xbox One il 22 settembre 2017.

lascia un commento