RiME ha una data di uscita per Nintendo Switch

“RiME” di Tequila Works (studio co-fondato da Raúl Rubio Munárriz, membro fondatore di MercurySteam di “Castlevania: Lords of Shadow”), Grey Box e Six Foot ha finalmente una data di uscita anche su Nintendo Switch dopo essere uscito a maggio per PC, Xbox One e PlayStation 4. “RiME” era inizialmente previsto come esclusiva per PS4, ma dopo essere scomparso per qualche anno a causa di uno sviluppo piuttosto stravagliato e ambizioso, in parte dovuto alla fin troppo entusiasta reazione dei videogiocatori al suo annuncio e al peso delle loro aspettative, è riapparso a inizio 2017 come videogioco multi-piattaforma.

“RiME” è un videogioco esplorativo con enigmi e senza parole ispirato all’animazione dello Studio Ghibli e di Ray Harryhausen (probabilmente avete presente lo spezzone da lui realizzato per il film “Gli Argonauti” con lo scontro con i soldati scheletro), dall’opera di Joaquín Sorolla (pittore impressionista spagnolo) e dagli ambienti della costa mediterranea. E, anche se gli sviluppatori cercano di non sottolineare troppo i paralleli, il gioco ha un sapore che sembra profondamente influenzato da “ICO” di Ueda. In “RiME” sono naufrago su un’isola misteriosa piena di creature, rovine e segreti che devo scoprire giocando con luce, suono, prospettiva e tempo.

“RiME” sarà disponibile per Nintendo Switch in Europa dal 17 novembre 2017 e sarà venduto sul Nintendo eShop a €34,99. Ne esisterà anche una versione fisica, più costosa a causa del prezzo della cartuccia del Nintendo Switch, e sarà venduta a €44,99 con all’interno anche un codice download che permetterà di scaricare la colonna sonora del gioco, composta da David García Díaz.