Rockstar querelata per un altro personaggio di GTA

Dopo tutta la faccenda di Rockstar Games e Lindsay Lohan, convinta che la compagnia avesse rubato la sua immagine per “Grand Theft Auto 5”, un altro personaggio di un GTA diventa motivo di querela: Psychic Readers Network vuole portare in tribunale Rockstar perché sostiene che il personaggio di Auntie Poulet, la zia Poulet, sia basato sul personaggio di Miss Cleo (Youree Dell Harris) di cui loro possiedono i diritti. Prima di tutto, una breve spiegazione su chi sia questa Miss Cleo perché logicamente noi che viviamo fuori dagli USA non ne abbiamo idea (la fonte di tutte le informazioni qui riassunte è Wikipedia).

Dal 1997 al 2003 Youree Dell Harris (1962-2016) ha lavorato per un canale che offriva letture dei tarocchi via telefono (vediamo questi cialtroni anche nelle reti locali italiane, soprattutto di notte). Youree Dell Harris non si presentava con il suo nome ma col nome di Miss Cleo, e veniva descritta come una sciamana provieniente dalla Giamaica. Le pratiche commerciali dello Psychic Readers Network (attirare clienti attraverso email di spam, usare attori mentendo sulla loro origine, telefonate fatte passare come gratuite ma in realtà a pagamento, il fatto che tutta la faccenda dei tarocchi sia per principio una truffa…) causarono una serie di querele e Harris lasciò il lavoro. Ma nel 2002 dette la sua voce per zia Poulet in “Grand Theft Auto: Vice City” e i proprietari di Psychic Readers Network sostengono che lo abbia fatto riproponendo, in maniera illegittima, il personaggio di Miss Cleo, sulla cui immagine e sul cui accento sarebbe basato il personaggio della Rockstar.

La notizia è stata diffusa da TMZ, che ha raccolto anche una dichiarazione di Rockstar Games in merito: “Queste affermazioni sono interamente senza merito e completamente ridicole. Ci difenderemo con decisione a proposito.” In passato, Pshychic Readers Network ha querelato almeno un’altra compagnia per aver usato Youree Dell Harris in un ruolo che la riconducesse a Miss Cleo e ora, quindici anni dopo l’uscita di “Grand Theft Auto: VIce City”, sembrano essersi resi conto della somiglianza di Miss Cleo anche con zia Poulet, casualmente un anno dopo la morte di Harris.

fonte TMZ