Secret of Mana avrà un remake per PlayStation 4 e PC

Square Enix ha annunciato l’uscita di un remake totalmente in 3D di “Seiken Densetsu 2: Secret of Mana” di Koichi Ishii (per intenderci, è il creatore dei Chocobo in “Final Fantasy 2”), un altro passo nel continuo impegno di Square Enix nel rendere disponibile in nuove versioni e su nuove piattaforme tutto il suo storico catalogo. “Secret of Mana” è un videogioco di ruolo d’azione più simile a un “The Legend of Zelda” che a un “Final Fantasy”, o almeno a quello che all’epoca, all’inizio degli anni 90, veniva inteso come un “Final Fantasy”, cioè un videogioco di ruolo con combattimenti a turni.

Il remake di “Secret of Mana” manterrà la trama originale, l’inquadratura dall’alto e la possibilità di giocare in multiplayer locale controllando i diversi personaggi della squadra, ma avrà una nuova grafica tridimensionale e un nuovo sistema di controllo. Sarà inoltre doppiato e avrà una colonna sonora riarrangiata. “Secret of Mana” uscirà per PlayStation 4, PlayStation Vita e su Steam in tutto il mondo il 15 febbraio 2018. Pre-acquistandolo su PlayStation Network riceverete una serie di avatar dedicati ai tre protagonisti Randi, Primm e Popoi e un pacchetto di costumi (“Moogle Suit”, “Tiger Two-Piece” e “Tiger Suit”). Chi lo pre-acquisterà su Steam, o lo acquisterà entro una settimana dall’uscita, otterrà uno sfondo e i tre costumi.

“Secret of Mana” (1991) è il secondo videogioco della serie “Seiken Densetsu”, nata come spin-off di “Final Fantasy” col titolo di “Seiken Densetsu: Final Fantasy Gaiden” per Game Boy (in Europa è arrivato col titolo “Mystic Quest”, anche se circolavano copie anche della versione americana “Final Fantasy Adventure” e infatti lo possiedo con questo titolo) e poi sviluppata nella serie “Mana”. “Secret of Mana” uscì originariamente nel 1993 per Super Nintendo e prima dell’annuncio di questo remake era attualmente disponibile solo in una versione rimasterizzata per iOS e Android su dispositivi mobili.

fonte PlayStation Blog