Sharp Aquos S2 è ufficiale: dual cam posteriore, 6 GB di RAM e cornici ridottissime

Ne avevamo parlato soltanto ieri con le ultime foto leaked che, alla fine, erano attendibili: oggi è stato presentato lo Sharp Aquos S2, un interessante mid-range che sarà commercializzato in Cina e che presto speriamo di poterlo vedere anche alle nostre latitudini tramite i soliti distributori. Interessante a partire dal design: nonostante non sia completamente bezel-less come si vociferava, lo Sharp Aquos S2 ha cornici sottilissime sui lati e nella parte superiore, lasciando spazio in basso ad un bordo dove è situato il sensore per le impronte digitali. Una scelta anche condivisibile e che comunque mantiene alto il rapporto screen to body (oltre l’84%).

Posteriore in vetro, frame in metallo, lo Sharp Aquos S2 arriverà in due versioni differenti che si differenzieranno a partire dal SoC: Snapdragon 630 o 660, entrambi octa-core (il primo con Cortex A53 da 2,2GHz e 1,8GHz, il secondo con Kryo 260). Cambieranno anche i tagli di storage interno (64 e 128 GB) e memoria RAM (4 e 6 GB), mentre sui due modelli sarà presente una dual cam posteriore da 12+8 MP con lente anteriore da 8 MP con apertura f/2.0.

Il display sarà un 5,5 pollici Full-HD+ con risoluzione 2040 x 1080, batteria sufficiente da 3.020 mAh. A bordo è confermato Android 7.1.1 Nougat (con interfaccia Smile Ux), mentre saranno quattro i colori disponibili: nero, bianco, verde e blu. Prezzi a partire da 2499 yuan (siamo sull’ordine dei 320 euro) per arrivare ai 3499 yuan (440 euro) con Snapdragon 660 e 6+128 GB come combinazione RAM e memoria interna.

fonte fonearena