Spotify a quota 60 milioni di utenti paganti: Apple Music doppiata!

Arrivano nuovi dati sulla base utenti che oggi vanta Spotify. La piattaforma di streaming musicale aveva annunciato a giugno di aver raggiunto quota 140 milioni di utenti attivi (compresi quelli che utilizzano la versione free), stavolta però vengono forniti i dati sul numero di abbonati. Dati che sono stra-positivi: gli utenti che hanno un piano a pagamento sono adesso 60 milioni.

Un numero particolare principalmente per due motivi: il primo è che soltanto nel mese di marzo Spotify aveva già tagliato il traguardo dei 50 milioni di utenti paganti. Un incremento del 20% in meno di quattro mesi è un tasso di crescita elevatissimo. Il secondo è relativo al competitor principale, Apple Music (Deezer ha ormai perso contatto): ebbene, il servizio di Cupertino è fermo a 27 milioni di abbonati (dato pubblicato a giugno), praticamente meno della metà. C’è da considerare anche che dopo il periodo di prova di tre mesi, Apple Music non consente un ascolto gratuito, chissà se ci saranno novità in merito.

La crescita di Spotify in estate è di certo dovuta anche alla tradizionale offerta in questo periodo dell’anno: i 9.99 euro per un abbonamento Premium valido per tre mesi sono particolarmente allettanti. Ricordiamo anche che nella versione free per un periodo limitato non saranno disponibili le esclusive di Universal Music Group e Sony. 

fonte TheVerge.com