Square Enix annuncia Dragon Quest Builders 2 e altri giochi della serie

Square Enix ha annunciato in occasione del Dragon Quest Summer Festival 2017 in Giappone (Tokyo) una serie di nuovi videogiochi della serie “Dragon Quest”. Si tratta di gochi per ora confermati solo per il Giappone, ma non è difficile immaginare che arriveranno anche in Occidente considerando l’impegno di Square Enix a promuovere “Dragon Quest” anche da noi: abbiamo il ritorno di “Dragon Quest”, “Dragon Quest 2” e “Dragon Quest 3”, un nuovo “Dragon Quest Builders” che arriverà anche su Nintendo Switch e un videogioco per dispositivi mobili.

“Dragon Quest”, “Dragon Quest 2” e “Dragon Quest 3” usciranno in versione digitale per PlayStation 4 e Nintendo 3DS in Giappone in Autunno. Ma faccio anche notare che, come scoperto da chi ha già concluso “Dragon Quest 11” (già disponibile in Giappone dal 29 luglio), è possibile ottenere il primo “Dragon Quest” semplicemente finendo la campagna principale dell’ultimo.

“Dragon Quest Builders 2” sarà il seguito del “Minecraft di Dragon Quest”, cioè “Dragon Quest Builders”m e uscirà sia per PlayStation 4 sia per Nintendo Switch. Come novità rispetto al primo episodio Square Enix ha annunciato limiti più elevati al numero di blocchi che possono essere sovrapposti, la possibilità di nuotare per esplorare parti subacquee e la possibilità di planare da zone elevate del mondo di gioco. È anche confermata la presenza di multiplayer con sino a quattro persone.

Infine (ma questo forse resterà davvero solo in Giappone) Square Enix ha annunciato “Dragon Quest Rivals” per iOS e Android, in uscita questo autunno. Si tratta di un videogioco di carte in cui combatto usando un mazzo di carte collezionabili con personaggi e mostri della serie “Dragon Quest” ed è previsto anche per PC anche se non sappiamo ancora quando arriverà su questa piattaforma.

fonte Gematsu Gematsu Gematsu