Telltale non ha ancora programmi per Game of Thrones

Nello scorso anno Telltale Games ha completato la prima stagione di “Batman” (destinata ad arrivare anche su Nintendo Switch), la terza di “Walking Dead”, ha lanciato “Guardians of the Galaxy”, le seconde stagioni di “Minecraft” e “Batman” e ha annunciato la stagione finale di “The Walking Dead” e il ritorno un po’ inatteso di “The Wolf Among Us”. Inatteso anche perché poco prima Telltale aveva detto che la storia non sarebbe mai stata terminata… affermazione non totalmente falsa, perché in effetti la seconda stagione di “The Wolf Among Us” prenderà nuove direzioni senza continuare la continuity della prima stagione. Un’assenza che si nota è stata, però, quella di “Game of Thrones”.

La seconda stagione di “Game of Thrones – A Telltale Games Series” era stata già citata dallo studio, ma non ne abbiamo avuto notizie nonostante la serie dei telefilm (su cui è basato il videogioco) sia ormai quasi giunta al termine e si parli persino di un videogioco di “Game of Thrones” di Bethesda. Durante un’intervista con Eurogamer fatta durante Gamescom Telltale ha finalmente spiegato a che punto è questo progetto.

“Non molto dopo la conclusione della prima stagione dicemmo che avremmo continuato e che avevamo progetti sul futuro del Game of Thrones di Telletale. Al momento però è tutto fermo in attesa. Non lo abbiamo annunciato, che non vuol dire che non arriverà mai ma penso che al momento vogliamo tornare a The Wolf Among Us, The Walking Dead e Batman e vedere dove il telefilm di Game of Thrones va a parare prima di tornare a lavorarci sopra e di pensare a qualcosa che ci piaccia.” Il progetto non verrà quindi avviato prima della fine dell’ultima stagione, ma lo studio non intende dirlo chiaramente o confermare una direzione al momento.

Più avanti Job Stauffer di Telltale ritorna sul concetto, cercando di correggersi: “Preferirei dirlo con parole diverse e dire… siamo davvero impegnati con The Wolf Among Us, Batman e The Walking Dead… e dobbiamo decidere quando ritorneremo al lavoro su Game of Thrones. Ma dire che è ferma in attesa è… un po’ allarmista e folle. […] Non è sbagliato dire che lo è [che è ferma in attesa] ma è anche giusto notare che lo è perché siamo al lavoro su The Wold Among Us e The Walking Dead. I fan li hanno voluti di più e noi li abbiam voluti di più. Non è proprio il momento giusto per tornare già a Game of Thrones. Abbiamo voglia di tornarci ma… al momento The Wolf Among Us e The Walking Dead sono i nostri prossimi obiettivi. Quindi gli appassionati non devono aspettarsi [Game of Thrones] sin quando non abbiam completato loro.”

fonte Eurogamer