Tiny Echo, il gioco in cui sono il postino degli spiriti del sottobosco

È e da oggi disponibile ufficialmente su Steam l’ultimo gioco di Might and Delight, “Tiny Echo”. “Tiny Echo” è una nuova avventura punta-e-clicca basata su puzzle ambientali e ambientata nel bizzarro e pacifico mondo delle creature e dei piccoli spiriti che abitano il sottobosco. In “Tiny Echo” sono Emi, il postino degli spiriti del sottobosco, e ho il compito di portare i messaggi a destinazione attraverso un mondo disegnato a mano.

“Tiny Echo” vuole essere un videogioco emblematico della poetica di Might and Delight, uno studio che si è sempre concentrato su esperienze con un forte impatto visivo (persino il loro piccolo sparatutto a scorrimento verticale “The Blue Flamingo” ha un’interessante grafica creata riprendendo e fotografando oggetti e ambientazioni reali) e atmosfere oniriche. Per quanto non siano mai riusciti a replicare la forza del loro primo videogioco, “Shelter”, sia il suo seguito “Shelter 2” sia lo spin-off “Paws: A Shelter 2 Game” mantengono il sapore ancora unico dei giochi Might and Delight e della serie “Shelter”, basata sul raccontare la vita umana e i rapporti tra le persone attraverso le avventure di animali persi in una Natura allo stesso tempo incantata e crudele. L’ultimo loro gioco, “Meadows”, è una comunità online in cui ogni giocatore assume l’aspetto di un animale della foresta ed esplora l’ambientazione da solo o con compagni con cui può comunicare solo attraverso icone e gesti, in un’evoluzione di “Endless Forest” di Tale of Tales.

“Tiny Echo” è da oggi disponibile su Steam al prezzo di €8, e pagando altri tre euro è possibile acquistare anche la colonna sonora atmosferica del gioco, composta da Mount West. Vi lascio con il trailer di “Tiny Echo”, uscito a giugno quando il gioco fu lanciato in esclusiva come parte dell’Humble Montly Bundle di Humble Bundle, un pacchetto mensile di giochi a cui potete abbonarvi.