Xperia XZ1 con sensore di impronte posteriore appare nelle prime foto reali

Sembra proprio che i nuovi smartphone Sony siano vicini alla messa in vendita, anche perché l’innumerevole quantità di leak che si sta succedendo di giorno in giorno non lascia spazio a dubbi. Ecco quindi che Xperia XZ1 e XZ1 Compact sarebbero più vicini che mai, e l’emergere di nuove foto reali non fa che confermarcelo.

Dagli scatti in questione si evince quello che sembra essere un design rinnovato. Un rinnovamento che passa anche per la diversa posizione del sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, che risulta ora collocato sul retro. Questa scelta fatta da Sony dovrebbe permetterle di commercializzare i suoi smartphone negli Stati Uniti, visto e considerato che in America, vendere smartphone con sensore di impronte implementato nel tasto fisico centrale, può creare qualche problema.

Il motivo è semplice: Apple è detentrice di un brevetto che colloca appunto lo scanner biometrico nel tasto di accensione e spegnimento. E’ vero che non lo ha mai fatto valere finora, ma è vero anche che un’azienda grossa (e per di più in difficoltà) come Sony, ha ragione da vendere se decide di evitare ogni possibile rogna.

In ogni caso, nei nuovi Xperia XZ1 e XZ1 Compact pare sia stato spostato anche il comparto fotografico, ora collocato al centro esatto della back cover (proprio sopra il lettore di impronte).

via slash gear