Gearbox sarebbe davvero al lavoro su Borderlands 3

Ci aspettavamo che Gearbox fosse ora al lavoro sulla sua serie principale, il videogioco di ruolo sparatutto in prima persona “Borderlands”. Lo studio aveva in passato affermato che dopo aver concluso il supporto a “Battleborn” avrebbe infatti iniziato a lavorare a “Battleborn 3”, e quel momento è evidentemente arrivato: nonostante il suo sparatutto multiplayer a squadre sia diventato free-to-play ha su Steam ormai meno di cento utenti contemporaneamente connessi e probabilmente non sta particolarmente meglio su console. Gearbox ha persino già mostrato quelli che possiamo considerare dei test per la grafica di “Borderlands 3”.

Nonostante questo, non abbiamo ancora nessun annuncio ufficiale per “Borderlands 3” e Gearbox ha presentato un altro videogioco, per ora conosciuto solo come “Project 1v1”, uno sparatutto arena 1-contro-1, un nuovo tentativo di Gearbox di creare qualcosa per la scena competitiva. Aspettandoci “Borderlands 3” fummo colti effettivamente un po’ di sorpresa da “Project 1v1”.

Durante il PAX West 2017 Gearbox ha tenuto una conferenze in cui si è concentrata soprattutto sui giochi che verranno pubblicati dalla compagnia attraverso Gearbox Publishing, lanciando però un indizio su “Borderlands”: Randy Pitchford, presidente di Gearbox, ha affermato che il 90% di Gearbox starebbe lavorando su “quella cosa su cui volete che noi si lavori”, riferendosi probabilmente a “Borderlands 3” senza dirne il nome e quindi senza ancora annunciarlo ufficialmente. Questo vuol dire anche che “Project 1v1” sarebbe attualmente solo un piccolo progetto secondario di Gearbox (che lo svilupperà e lo distribuirà) mentre “Borderlands 3” (che dovrebbe essere pubblicato da 2K, anche se il marchio mi risulta appartenere direttamente a Gearbox) starebbe occupando la maggioranza dei membri dello studio.

fonte Destructoid