Insidia è un MOBA a turni indipendente e free-to-play

Lo sviluppatore italiano Bad Seed (nato da ex sviluppatori Ubisoft) ha da poco lanciato su Steam, in Accesso Anticipato, la beta del suo nuovo videogioco strategico a turni post-apocalittico online con multiplayer 1-contro-1 e free-to-play “Insidia”. I due giocatori si scontrano con un gruppo di quattro colorati e caratterizati personaggi (scelti tra 6 attualmente disponibili, ma per il lancio ne son previsti 12) per impadronirsi di importanti obiettivi sul campo di battagli, indebolire le difese nemiche e infine attaccare la base avversaria.

Insidia

Ogni personaggio di “Insidia” ha tre diverse abilità, ispirate alle meccaniche dei MOBA: un’abilità passiva che si attiva in condizioni partcolari, un’abilità attiva che può essere usata ogni volta che il personaggio è disponibile e un’abilità Ultimate utilizzabile pagando un costo in energia, una risorsa che viene generata automaticamente ogni turno. Ogni turno si divide in due fasi: nella parte Tattica entrambi i giocatori scelgono le mosse dei loro personaggi, contemporaneamente, e nella Risoluzione gli eroi eseguiranno gli ordini secondo un ordine di priorità. “Insidia” punta a diventare un eSport competitivo e veloce (le partite hanno una durata media prevista di 15 minuti) e sarà il primo videogioco indipendente parte della piattaforma FACEIT. È un obiettivo certamente ambizioso a cui tanti sviluppatori e produttori oggi puntano, sperando di far parte di un mercato ancora piccolo ma in crescita e capace di attirare importanti sponsor.

“Insidia” può essere giocato gratuitamente o a €18 potete acquistare il Founder’s Pack, esclusivamente durante l’Accesso Anticipato, per contribuire allo sviluppo di “Insidia”, ottenere skin uniche, un boost permanente all’esperienza, valuta in-game, titolo in-game per il profilo e un avatar e sbloccare tutti i personaggi attuali e futuri.

lascia un commento