L.A. Noire e quei 10 dollari in più per la versione Switch che tanto indignano i giocatori

Giovedì scorso Rockstar ha annunciato ufficialmente la versione remastered dell’investigativo L.A. Noire per PS4, Xbox One e HTC Vive, riproponendo per le prime due versioni un’esperienza tecnicamente rivista e migliorata rispetto alle originali edizioni PS3 e Xbox 360 e, dall’altra parte, un’iterazione che estrapola dal gioco base sette casi selezionati per riadattarli e renderli fruibili tramite il famoso visore PC per la realtà virtuale. Un caso a parte sembra invece essere la versione per Nintendo Switch, il primo vero gioco che Rockstar abbia mai rilasciato sulla console ibrida. Un precedente importante, dunque, e per questo anche più costoso rispetto alle altre controparti console: come riporta il sito del publisher, L.A. Noire per Switch costerà 50$, ovvero 10$ in più delle edizioni PS4 e Xbox One.

Come mai questo sovrapprezzo? Rockstar Games non si è ancora ufficialmente pronunciata in tal merito ma la risposta potrebbe risiedere nel costo che qualsiasi sviluppatore, piccolo o grande che sia, deve necessariamente sostenere nel momento in cui riversa il proprio prodotto su cartuccia, il supporto predefinito che Switch predilige per la lettura dei giochi. Numerose sono state le proteste dei giocatori Switch per una presunta “discriminazione” da parte del produttore che altro non fa se non rendere la versione Nintendo inutilmente più costosa. I prezzi per l’Europa devono ancora essere comunicati, anceh se non dovrebbero discostarsi di tanto da quelli americani… Data la situazione non ci resta che sperare in un ottimo porting fatto con cognizione di causa…

In L.A. Noire il giocatore veste i panni di Cole Phelps, un agente della centrale di polizia di Los Angeles sulle tracce di criminali colpevoli di efferati omicidi. Un’esperienza intrigante e ludicamente azzeccata che porta ad esplorare i meandri più controversi e virtuosi del dopoguerra americano. Vedremo quanto e come il capolavoro di Team Bondi rimarrà intatto nella rimasterizzazione per PS4, Xbox One, HTC Vive e Nintendo Switch in uscita il prossimo 14 novembre.

fonte GoNintendo