Lego Worlds arriva a settembre su Nintendo Switch

Warner Bros. Interactive Entertainment, The LEGO Group e TT Games (sviluppatore del gioco) hanno oggi annunciata la data di uscita per la versione Nintendo Switch di “Lego Worlds”, il videogioco che potremmo considerare “il Minecraft della Lego” (e “Minecraft” è a sua volta un po’ “la Lego dei videogiochi”). “Lego World” era già arrivato su PC e su console PlayStation 4 e Xbox One a marzo del 2017 dopo un periodo di Accesso Anticipato ed era stata allora promessa l’uscita della versione per Switch entro fine 2017.

In “Lego Worlds” esploro mondi LEGO manipolabili e trasformabili, come se fossero davvero costruiti di mattoncini, cerco tesori nascosti, incontro personaggi e compio missioni.  Posso costruire più o meno quello che voglio usando i mattoncini Lego a disposizione o sfruttare i set Lego acquistabili e basati su vari set reali di confezioni di mattoncini e posso esplorare i mondi degli altri giocatori e condividere con loro esperienze competitive e cooperative. Si tratta di un’esperienza più narrativa di quella totalmente sandbox e open-world di “Minecraft” ma ugualmente basata sul fare e disfare a piacere.

“Lego Worlds” per Nintendo Switch manterrà le stesse caratteristiche e sarà disponibile in Italia dal 14 settembre 2017 in versione fisica a €40, con due pacchetti di contenuti bonus premium (“Classic Space” e “Monsters”, cioè i pacchetti dedicati a spazio e mostri) e in versione digitale a €30 con i contenuti aggiuntivi scaricabili a €4 l’uno. È evidente che il maggior prezzo della versione fisica sia nuovamente dovuto al maggior prezzo della cartuccia per Nintendo Switch e che i contenuti aggiuntivi inclusi servano più che altro a giustificarlo.