Nightmare Creatures torna dopo più di dieci anni di silenzio

“Nightmare Creatures” di Kalysto Entertainment, serie survival horror in terza persona nata nel 1997 per PC e PlayStation (ma arrivata l’anno successivo anche su Nintendo 64), sta per tornare dopo più di dieci anni di silenzio. Dopo “Nightmare Creatures” e “Nightmare Creatures 2” (2000) l’unico altro gioco uscito della serie è stato il port per dispositivi mobili del primo episodio, realizzato da Gameloft. All’epoca il gioco ebbe abbastanza successo da meritarsi l’annuncio di un adattamento cinematografico, in realtà mai arrivato in produzione, e l’annuncio di un terzo episodio, “Nightmare Creatures 3: Angel of Darkness” per Xbox, Gamecube e PlayStation 2, colpito però dal fallimento di Kalysto. Ubisoft si prese carico dei diritti e dello sviluppo di “Nightmare Creatures 3: Angel of Darkness” annunciandone l’uscita per il 2004, ma il gioco fu poi cancellato.

La serie aveva qualche similitudine con “Resident Evil”, ma era ambientata nel diciannovesimo secolo, mentre il nuovo “Nightmare Creatures” di Albino Moose Games inizierà nel 1666 (proprio all’inizio degli eventi che fanno da sfondo ai due giochi) e sarà ambientato sia prima sia dopo i due giochi originali. Mi sarei aspettato un reboot totalmente indipendente della prima serie, e invece il gioco a quanto pare ne seguirà la continuity e mi metterà di nuovo contro Adam Crowley, antagonista della serie, alla ricerca di un elisir che possa renderlo un superuomo. Naturalmente, i suoi esperimenti han portato nel mondo di “Nightmare Creatures” a risultati poco piacevoli.

Il trailer rilasciato da Albino Moose Games con l’annuncio è… beh non è particolarmente invitante. Più che altro sembra che Albino Moose Games stia cercando di replicare lo stile grafico di un gioco della prima PlayStation. Si tratta naturalmente solo di un primissimo trailer, non abbiamo ancora nessuna informazione sulla data di uscita e il gioco è in sviluppo, quindi non fate troppo affidamento su quello che vedete. Albino Moose Games non ha attualmente un ricco portfolio alle spalle, e l’unica cosa significativa da loro realizzata è la versione HD di “Spooky’s Jump Scare Mansion” (vi consiglio di giocare alla versione originale, gratuita).

fonte Albino Moose Games