Samsung Galaxy Tab Active 2 ottiene la certificazione FCC

Se ne era parlato diverse settimane fa (praticamente a inizio estate), ed ecco che ora, a stagione ormai praticamente conclusa, Galaxy Tab Active 2 torna al centro della scena. Il nuovo tablet rugged di Samsung torna a far parlare di sé grazie alla certificazione ottenuta per mano della Federal Communications Commission statunitense, che come sappiamo rappresenta requisito indispensabile per procedere con l’immissione sul mercato.

Secondo quanto traspare dai documenti, Galaxy Tab Active 2 dovrebbe essere presentato in due varianti distinte tra loro fondamentalmente per la tipologia di connettività. Da una parte ci sarà quindi il modello SM-T390 con la sola connettività Wi-Fi, mentre dall’altra ci sarà la variante SM-T395 dotata di una connettività 4G LTE.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, invece, non si sa ancora nulla. Stando alle notizie emerse in precedenza, però, è altamente probabile che il dispositivo finirà per avere un processore Qualcomm Snapdragon 400, 1.5GB di RAM e una batteria da 4.450 mAh. Il lancio di Galaxy Tab Active 2, infine, è atteso per la fine dell’anno sia in Europa che in Sud America.

Ricordiamo che per trovare il primo esemplare di questa gamma occorre tornare indietro fino al settembre 2014, quando venne annunciato appunto il Galaxy Tab Active.

via SamMobile