South Park Scontri Di-Retti lega la difficoltà al colore della pelle

“South Park: Scontri Di-Retti” (traduzione un po’ deludente di “South Park: The Fractured but Whole”) è il nuovo videogioco di ruolo di Ubisoft tratto dalla celebre serie animata “South Park” e ha il sistema di selezione della difficoltà che dovevo aspettarmi da un’opera di “South Park”. Come in molti videogiochi è possibile decidere quanto io voglia una sfida impegnativa al momento di iniziare la mia partita (in questo caso, durante la creazione del personaggio), scegliendo da una gamma di difficoltà che va da “facile” a “molto difficile”. Ma in “South Park: Scontri Di-Retti” la selezione della difficoltà cambia il colore della pelle del mio personaggio.

Proprio come nella realtà, la vita di un personaggio con la pelle scura sarà molto più difficile di quella di un personaggio con la pelle chiara, e sarà più difficile più sarà scura la sua pelle (così come il gioco sarà tanto più facile quanto sarà più chiara la pelle del personaggio). Un modo per fare un’amara battuta sulla questione razziale negli Stati Uniti d’America (da noi è possiilmente anche peggiore) ma anche un modo brillante di legare la personalizzazione del personaggio a una meccanica di gioco.

Il cambiamento, come spiega Cartman, non influisce sui combattimenti ma “solo su qualsiasi altro aspetto della tua intera vita”. La difficoltà influenza la quantità di denaro guadagnata (meno un personaggio è bianco meno guadagna) e il modo in cui i personaggi non giocanti si relazionano al protagonista. Sarebbe stato interessante aggiungere una modalità con un ulteriore modificatore di difficoltà in caso di personaggi femminile: guadagni dimezzati e incontri casuali raddoppiati per strada. Ma “South Park: Scontri Di-Retti”  consente comunque di scegliere il genere del personaggio tra maschile, femminile e “altro” e di scegliere se essere cis o trans, anche in questo caso con conseguenze. Il protagonista è lo stesso del precedente “South Park: Il bastone della verità”, e in quel gioco è sempre considerato un maschio, quindi svelare di essere una ragazza mette anche sotto una luce diversa gli eventi del primo episodio. “South Park: Scontri Di-Retti” uscirà per PC, PlayStation 4 e Xbox One il 17 ottobre 2017.

 

fonte Eurogamer