I migliori smartphone per anziani – Giugno 2018

Avete dei nonni, dei genitori di una certa età o qualsiasi persona che è tutto il contrario della tecnologia con cui volete comunicare a distanza? Volete tenere d’occhio un anziano? Beh, queste non sono affatto delle cose facili senza dei cellulari per anziani. E i telefoni di solito sono l’antitesi per le persone anziane, perchè la tecnologia è una delle cose a cui sono meno portati. Tra problemi di vista, problemi di udito e quant’altro, può risultare quasi impossibile per un anziano usare i telefoni come li usiamo noi. E’ per questo che esistono modelli di telefono per anziani fatti appositamente per loro, al fine di farli usare anche a persone con evidenti problemi. Questa guida all’acquisto contiene i migliori smartphone per anziani.

Indice: (clicca i link qui sotto per saltare subito alla sezione dell’articolo che più ti interessa)

In cosa differiscono dai normali cellulari e smartphone?

Cosa scegliere tra un cellulare ed uno smartphone? Qual’è la differenza tra questi due?

E’ possibile personalizzare uno smartphone Android rendendolo per anziani?

Gli iPhone e/o gli smartphone android possono essere scelti da un anziano?

I migliori cellulari per anziani

I migliori smartphone per anziani

In cosa differiscono i cellulari e gli smartphone per anziani da quelli normali?

Gli smartphone per anziani devono avere determinate caratteristiche per essere considerate tali, e devono essere ovviamente delle caratteristiche che permettono anche a persone di una età molto avanzata di usarli. Tra i problemi più grandi che un anziano può avere c’è senza dubbio la vista. Ebbene, i cellulari per anziani più validi sono dotati sempre di tasti grandi che sono ben visibili, e anche di uno schermo che mostra dei caratteri grandi al fine di essere visti da chiunque. Oltre che contenere dei numeri grandi, i tasti devono essere anche ben spaziati, perchè non è facile per gli anziani trovarli e premerli facilmente. Solitamente gli anziani si trovano meglio a usare i tasti come nella vecchia maniera, e lo fanno molto più agevolmente di un display touch screen, sebbene per noi persone giovani sia il contrario. Quindi se il vostro nonno o genitore non ha mai avuto un telefonino, vi consigliamo vivamente di prendergliene uno con i tasti, altrimenti potrebbe essere troppo difficile per lui imparare a usare uno smartphone con il touch. Se invece ha già avuto cellulari per anziani in passato, allora potete provare con un display touch, ma è a vostro rischio e pericolo. Infine i cellulari per anziani devono essere facili da usare, quindi devono avere una interfaccia chiara e semplice e magari anche qualche tasto rapido.

Per un anziano è meglio un cellulare o uno smartphone? Qual’è la differenza tra questi due?

Di differenze tra smartphone e cellulari per anziani ce ne sono tantissime, ma ce ne sono due in particolare che li distinguono in modo univoco tra loro. La prima differenza è il fatto che i cellulari per anziani si controllano usando i tasti fisici, mentre gli smartphone per anziani si controllano con il touch screen. Come vi abbiamo già accennato sopra, vi sconsigliamo di acquistare a una persona poco avvezza coi cellulari, e perlopiù anziana, un telefono con il touch screen. Se però si tratta di una persona portata per la tecnologia e impara rapidamente, sappiate che uno smartphone può essere molto ma molto più utile. Il motivo di ciò risiede nella seconda differenza tra smartphone e cellulari per anziani: il fatto che gli smartphone hanno un sistema operativo che è molto più avanzato rispetto a quello dei normali cellulari per anziani. Sugli smartphone si possono quindi installare le app, che possono servire moltissimo. Mettete ad esempio il caso in cui i nipoti del nonno in questione usino WhatsApp, per i giovani molto più utilizzato delle chiamate. In questo modo i vostri nonni potranno comunicare con la chat e stare sempre in contatto con i nipoti oppure con voi in modo gratuito, senza chiamate. Lo svantaggio degli smartphone rispetto ai cellulari per anziani invece (oltre al fatto che sono più difficili da usare) è la batteria. Mentre i cellulari per anziani possono durare fino a una settimana di utilizzo senza aver bisogno di una ricarica, con gli smartphone non otterrete mai un risultato simile perchè hanno dei componenti che consumano molto. Inoltre dovete considerare che gli smartphone sono più delicati dei cellulari per anziani normali, perchè hanno uno schermo in vetro molto più grande e i loro design sono più sottili. Quale scegliere tra i 2 dipende dalla persona a cui dovete regalare il dispositivo.

E’ possibile personalizzare uno smartphone Android rendendolo per anziani?

Uno smartphone Android è altamente personalizzabile, Android è un sistema operativo molto amato proprio perchè si può cambiare qualsiasi cosa all’interno della sua interfaccia utente e delle sue funzionalità. Quindi sì, è possibile personalizzare uno smartphone Android per farlo diventare adatto ad un anziano e renderlo uno smartphone per anziani. Ma ovviamente questo non può essere fatto, almeno nella maggior parte dei casi, da un anziano stesso: dovreste farlo voi. Ci sono diversi modi con cui potreste personalizzarli per renderli dei veri smartphone per anziani. Prima di tutto potreste installare dei temi, qualora la vostra interfaccia lo permetta, che hanno delle icone grandi e quindi ben visibili, magari anche con delle scritte. Nel caso i temi non si possano installare nell’interfaccia utente fornita, vi consigliamo un launcher come Nova Launcher che potete trovare sul Play Store, grazie ai quali potete personalizzare la vostra interfaccia in modo completo. Un altro modo per rendere uno smartphone più facile da utilizzare per un anziano è aggiungere alla schermata Home delle scorciatoie ai numeri di telefono più importanti da chiamare. In questo modo se l’anziano in questione si troverà in una situazione di emergenza oppure se è alle prime armi e per lui è difficile chiamare, gli basterà un solo tocco per effettuare una telefonata ai propri parenti più stretti. Per aggiungeree la scorciatoia dovete prima di tutto aggiungere il numero di telefono alla rubrica, dopodichè tenere premuto sulla schermata Home, scegliere la voce Widget e selezionare la scorciatoia nella rubrica tra le varie opzioni proposte. Vi consigliamo inoltre di togliere qualsiasi tipo di blocco dello schermo quando il device è in stand by, perchè sbloccare il dispositivo per un anziano potrebbe risultare difficile. Al massimo, potete impostare il lettore di impronte digitali che è facile da usare, ma solo se il vostro ne possiede uno veloce e reattivo.

Gli iPhone e/o gli smartphone Android possono essere scelti da un anziano?

Sì, ma solo a determinate condizioni. La prima è che l’anziano dev’essere almeno un po’ pratico della tecnologia, e che deve aver già posseduto in passato cellulari (o anche smartphone per anziani o simili). Ad una persona che non ha mai usato un telefonino è sconsigliato dare in mano uno smartphone direttamente senza fargli fare pratica. Inoltre, tenete in considerazione che se date un device per la prima volta a un anziano dovete spenderci un po’ di tempo insieme per fargli imparare a familiarizzare con i comandi, soprattutto con il touch screen che la prima volta non è mai facile da usare. Come vi abbiamo detto sopra, potreste anche avere bisogno di pesronalizzare il vostro smartphone in modo tale che diventi intuitivo come uno smartphone per anziani, agendo quindi a livello software e trasformando quindi l’intefaccia in qualcosa il più simile possibile a quella degli smartphone per anziani. A proposito del software, se dovete dare uno smartphone a un anziano assicuratevi che sia intuitivo già di suo, oppure potrebbe diventare molto difficile per lui usarlo. Per esempio evitate i device cinesi per utenti consapevoli, ossia quelli importati direttamente dalla Cina e con software incompleti o che non hanno una buona traduzione nella lingua italiana: questi sono impossibili da addatare come smartphone per anziani. Evitate anche dispositivi con delle interfacce utente troppo arzigogolate, come possono essere ad esempio i Samsung, anche loro assolutamente inadatti come smartphone per anziani! Scegliete invece dispositivi che abbiano Android stock, ossia un’interfaccia che è priva di personalizzazione ed è più vicina possibile a come Google ha pensato il sistema operativo. Gli iPhone che hanno iOS sono poco personalizzabili, ma sono davvero l’ideale come smartphone per anziani perchè hanno un sistema operativo ideato proprio per la facilità di utilizzo e che quindi può essere adatto facilissimamente a smartphone per anziani. Quindi se scegliete un iPhone non avrete bisogno di fare modifiche affinchè garantisca il massimo della intuitività ad un anziano, grazie alla sua ottima traduzione in italiano e ai menu molto facili da comprendere anche se ci troviamo al primo utilizzo.

I migliori cellulari per anziani

ATTENZIONE: Questa di seguito è solo una veloce selezione, se vuoi scoprire i migliori cellulari per anziani del momento ti rimandiamo alla nostra guida approfindita e aggiornata. Clicca qui di seguito: I migliori cellulari per anziani

Brondi Amico Semplice Plus

Un cellulare per anziani tra i più economici e famosi del mercato. Il telefono presenta un software semplice ed intuitivo studiato appositamente per i più vecchi di noi. Anche i materiali danno una sensazione di robustezza e sono ottimi anche i tasti visto che sono molto grandi e ben distanziati tra di loro. Inoltre è uno dei pochi telefoni per “maturi” ad aver la possibilità di usare due sim contemporaneamente sfruttando quindi la funzione dual sim. Da citare inoltre il display da 1.8 pollici e anche la presenza di un comodo tasto SOS e della torcia led inclusa con comando laterale. Insomma, se volete spendere il meno possibile ma volete un device che possa un minimo soddisfare le vostre aspettative Brondi Amico Semplice Plus può essere la soluzione giusta. Se invece però avete un budget più alto pensate di puntare sugli altri prodotti che vi consiglieremo nella guida.

In sintesi: la scelta più economica che possiate fare! Considerate però che c’è di meglio anche se ad un prezzo più elevato.

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo cellulare per anziani cliccando il seguente link: Brondi AMICO SEMPLICE PLUS 1.8″ Black – mobile phones (4.57 cm (1.8″), MicroSD (TransFlash), Dual SIM, GSM, 850,900,1800,1900 MHz, Lithium-Ion (Li-Ion))

Alcatel 20-08G Senior Phone

Un telefono per anziani assolutamente serio che si distingue dagli altri perché ad un prezzo tutto sommato parecchio basso offre per un display piuttosto grosso da 2.4 pollici. Il prodotto ha dalla sua quindi la possibilità di essere utilizzato anche da chi ha problemi di vista e quindi ha bisogno leggere caratteri più grossi, anche grazie alla risoluzione da 240×320 pixel (praticamente il doppio di quello che offre la concorrenza). A parte il display il prodotto è speciale anche perché è l’unico ad offrire in questa fascia di prezzo una fotocamera da 2 Mpx. Il cellulare però non possiede ne tasti SOS ne una funzione che permetta di associare i tasti ad un numero per poter effettuare una chiamata rapida. Comodo anche il tasto fisico posizionato a lato che permette di sbloccare e bloccare il telefono a seconda delle proprie necessità.

In sintesi: ha un display molto grosso, è economico, buona fotocamera, ma non ha nessun tipo di funzione SOS.

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo cellulare per anziani cliccando il seguente link: Alcatel 20-08G Senior Phone con Base di Ricarica, 2.4″, Radio FM, Nero/Grigio

Brondi Amico Sicuro

cellulari per anziani

Questo è un telefono non a conchiglia e quindi formato da un blocco solo, ed è tra i più facili in assoluto da utilizzare, sia per quanto riguarda l’hardware che il software. Prima di tutto, ha dei tasti che sono molto grandi e soprattutto ben spaziati fra di loro, con dei numeri che sono scritti a caratteri cubitali e che è molto dififcile che non vengano visiti anche dagli anziani. Brondi ha capito benissimo che uno dei maggiori problemi per i nonni è la vista. Ed è per questo che ha deciso di inserire una funzionalità software che permette di associare i tasti di chiamata rapida alle foto de i propri parenti. In pratica è possibile associare ad un numero da premere sulla tastiera la foto di chiunque, e chiamarlo con un solo tasto. Oltre a ciò, ci sono anche dei tasti dedicati per le chiamate rapide a cui associare i vari numeri di telefono. Questo telefono per anziani permette inoltre la riproduzione di file mutlimediali e la loro memorizzazione. Si può infatti inserire al suo interno una micro SD per aumentare la memoria del dispositivo fino a un quantitativo massimo di 32 GB.

In breve: un cellulare per anziani molto robusto, economico e semplice da utiizzare, considerate però che il display non è dei più grandi… e quindi non è adatto a chi ha problemi di vista!

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo cellulare per anziani cliccando il seguente link: Brondi AMICO SICURO 1.8″ 75g Black – mobile phones (MicroSD (TransFlash), Single SIM, 2G, GSM, Calendar, Bar)

Panasonic KX-TU329

cellulari per anziani

Se quello di prima era un telefono per anziani a un blocco solo, questo è uno di quei device per anziani a conchiglia, quindi molto comodi da tenere in tasca e senza il rischio di premere tasti a casaccio che potrebbero chiamare dei numeri indesiderati. E’ un telefono per anziani che già grazie alla sua parte esterna riesce a mostrare le informazioni principali in modo veloce: i messaggi in arrivo, le chiamate e anche la carica della batteria. E’ inoltre dotato di una base di ricarica per tenerlo sempre pronto e allo stesso tempo ricaricare la batteria facilmente. A prendolo si possono trovare dei tasti molto ben leggibili, e sopra di essi ci sono anche 3 tasti diversi per poter impostare le chiamate rapide dedicandole a singoli numeri di telefono. Questo telefono per anziani può scattare foto grazie a una fotocamera da 2 MP e si può anche espandere la memoria fino a 32 GB.

In breve: un prodotto di qualità, facile da utilizzare e sicuro (chiudendosi a conchiglia). E’ un cellulare per anziani con qualche funzione avanzata come la possibilità di scattare foto da 2 Mpx.

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo cellulare per anziani cliccando il seguente link: Panasonic KX-TU329 Telefono Cellulare, 32 GB, Nero [Italia]

Nodis Senior SN-10

cellulari per anziani

Dei device per anziani questo Nodis è il più avanzato: è quasi uno smartphone per anziani (senza però touch). Prima di tutto perchè nonostante sia un telefono per anziani a conchiglia (quindi non c’è bisogno del blocco tasti per non far premere i tasti quando è in tasca) ha uno schermo esterno, grazie al quale senza aprirlo si può vedere chi sta chiamando, i messaggi, l’oologio, la ricarica della batteria e altri piccoli dettagli. Una volta aperto appare un altro schermo con una tastiera 3×4 che in termini di visibilitèà è davvero ottima, con dei tasti grandi e ben spaziati. Sopra la tastiera numerica, ci sono 3 tasti per le chiamate rapide a cui potete a piacimento assegnare dei singoli numeri di telefono, anch’essi ben visibili così come la tastiera numerica e i numeri a video. Questo è un telefono che nonostante sia uno dei normali cellulari per anziani, ha una memoria di 1 GB per contenere i file multimediali. E permette anche di scattare le foto con la fotocamera che ha una risoluzione di 0,3 Megapixel. Ha in più uno slot per la micro SD che serve per espandere la memoria interna fino a un massimo di 16 GB. E’ dotato di Bluetooth per inviare file e di tasto SOS.

In breve: Nodis Senior è uno dei telefoni per anziani tra i più validi in assoluto. Spendendo un po’ di più potrete quindi avere un prodotto più avanzato degli altri e che presenta anche un comodo e rassicurante tasto SOS.

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo cellulare per anziani cliccando il seguente link: Nodis Senior SN-10 Cellulare, Nero [Italia]

I migliori smartphone per anziani

Doro Liberto 820 Mini

cellulari per anziani

Doro Liberto è una delle pochissime case produttrici che si occupa di realizzare smartphone per anziani che siano anche smartphone per anziani, creati quindi su misura per le persone di una certa età. Il vantaggio che questo telefono per anziani offre rispetto agli altri è il fatto di avere una interfaccia utente molto più intuitiva e facile da capire e da utilizzare. Ha infatti delle icone molto grandi, è impossibile sbagliarsi su cosa toccare. Offre anche delle funzionalità avanzate per impostare delle scorciatoie sullo schermo in modo da poter chiamare i propri cari con un semplice tocco nella schermata Home, subito dopo aver acceso il display. Lo schermo di questo dispositivo è molto più grande di quello dei normali smartphone per anziani, è infatti da ben 4 pollici e offre una risoluzione di 480 x 800 pixel. A parte l’interfaccia per il resto è esattamente come tutti gli altri device Android. Si possono quindi installare le app al suo interno, come ad esempio WhatsApp, per comunicare via chat. Si possono scattare anche le foto grazie a una fotocamera da 5 MP, si può navigare su internet e si possono vedere file multimediali come le immagini, i video e la musica. Sul retro c’è anche un tasto SOS.

In breve: un vero e proprio smartphone per anziani dal piccolo prezzo. Per essere però uno smartphone il display non è dei più grossi… forse a questo punto può valer la pena acquistare un cellulare per anziani…

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo smartphone per anziani cliccando il seguente link: Doro Liberto 820 MINI Telefono Cellulare

Switel eSmart M2

cellulari per anziani

Questo è un altro smartphone per anziani che contiene le funzionalità dei normali smartphone per anziani. E’ infatti un dispositivo anche lui dotato di una interfaccia che si caratterizza per la presenza di icone molto grandi e facilmente comprensibili. Offre la possibilità di mettere scoricatoie per le chiamate rapide molto intuitive, ma non è finita qui. C’è anche un tasto dedicato per eliminare tutte le interferenze che possono essere causate dagli apparecchi acustici, cosa presente in pochi smartphone per anziani al mondo. Vicino a quel tasto ce n’è un altro per attivare la radio FM. E’ un telefono per anziani che si incentra molto sugli anziani che hanno mancanza di udito, ha infatti anche uno speaker che arriva a un volume molto alto di ben 40 Decibel per quanto riguarda le chiamate. Le suonerie di questo smartphone per anziani invece possono arrivare a 90 Decibel ed è praticamente impossibile non sentirle, anche se si è sordi come una campana. Il display di questo smartphone per anziani ha una dimensione di 5 pollici, quindi è anche bello ampio al fine di poter essere visto da tutti. C’è un tasto SOS con funzione di emergenza medica così che l’anziano non si trovi mai impreparato in caso di malori o incidenti. Questo telefono per anziani è in grado di scattare le foto così come di installare applicazioni al suo interno e di navigare in internet.

In breve: uno smartphone per anziani con display piuttosto grande. Se il vostro “anziano” ha problemi di vista, beh… tenetelo in conto per una scelta…

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo smartphone per anziani cliccando il seguente link: Cellulare Smartphone per Anziani con Suoneria e Volume Amplificati Extra Forte Compatibile Apparecchi Acustici M4 T4 Tasto SOS Emergenza Medica Dual Sim Display 5 Fotocamera Quad Core RAM 1 GB Flash 8 GB

Lenovo Moto G5 Plus

cellulari per anziani

Questo non fa parte degli smartphone per anziani pensati apposta per loro, ma è un normale smartphone Android. Tuttavia ha delle caratteristiche che sono davvero l’ideale anche come smartphone per anziani. Ha prima di tutto uno schermo molto ampio, si parla di 5,2 pollici, però non troppo ampio da risultare impossibile da portare in tasca o difficile da usare. Sulla parte frontale ha un lettore di impronte digitali molto veloce e preciso che consentirà agli anziani di sbloccare facilmente il telefono senza armeggiare con i tasti o con le gesture del touch screen. L’interfaccia utente è molto vicina a quella che viene offerta con Android stock, quindi è anche qui una interfaccia molto semplice da capire e che può all’occorrenza essere utilizzata come un vero e proprio smartphone per anziani. Lo schermo ha una risoluzione Full HD, quindi non stanca gli occhi e mostra sempre in modo molto nitido le immagini. Il dispositivo è equilibrato sotto tutti i punti di vista, e riesce anche a offrire un’autonomia che pur non avvicinandosi a quella dei normali smartphone per anziani resta più soddisfacente. E’ poi uno dei pochi di fascia media che riesce a scattare le foto al livello dei top di gamma, e in più ha un design molto resistente. Ve lo proponiamo però insieme a una cover, affinchè non si possa mai rompere e possa quindi trasformarsi completamente in un vero e proprio smartphone per anziani.

In breve: vuoi spendere comunque poco ma non vuoi acquistare un prodotto necessariamente creato ad hoc per anziani? Questa è la soluzione migliore per adattare uno smartphone normale ad uno smartphone per anziani.

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo smartphone per anziani cliccando il seguente link: Lenovo Moto G5 Plus Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, LTE, Grigio Lunare [Italia]

Vedi su Amazon la migliore offerta per una cover per questo smartphone per anziani cliccando il seguente link: Cover Moto G5 Plus, Spigen [Rugged Armor] Impressionante Black [Design Meccanica Durevole] Massima Protezione Da Cadute e Urti – Custodia Cover Moto G5 Plus, Custodia Motorola Lenovo Moto G5 Plus, Moto G5 Plus Cover (M09CS21502)

Apple iPhone 8

cellulari per anziani

L’iPhone 8 è il device più costoso che si può consigliare in alternativa agli smartphone per anziani, ma è anche il più efficiente. Come avete letto si tratta di uno smartphone per anziani, o meglio, utilizzabile anche da anziani, quindi non di un semplice cellulare per anziani. Questo sta a significare che ci potete installare dentro tutte le app che volete a differenza dei cellulari per anziani, WhatsApp incluso. Gli iPhone vengono usati praticamente da tutti i tipi di persone, anche quelli che non hanno mai toccato uno smartphone prima di quando lo comprano. Ecco perchè è perfetto come cellulare per anziani. Ciò è reso possibile grazie alla interfaccia del sistema operativo iOS, che è estremamente immediata e per tutti è facile da capire. Non ci sono personalizzazioni e tutte le opzioni sono sempre a portata di mano. Pensate che questo telefono ha anche il 3D Touch, ossia una tecnologia che per sbloccare le opzioni rapide nell’interfaccia riesce addirittura a riconoscere l’intensità della pressione esercitata dal tocco sul vetro. C’è poi da dire che iOS è il sistema operativo più veloce e stabile che c’è, quindi quando viene usato non presenta impuntamenti, specialmente con l’uso che un anziano può fare di questo telefono. L’iPhone 8 ha un design molto resistente, e questo è un altro punto a favore dato che i nonni fanno spesso cadere i loro smartphone per anziani. A detta di Apple la scocca è fatta nel vetro più resistente che sia mai stato messo su un device, mentre il profilo è fatto di alluminio aerospaziale. L’iPhone è addirittura impermeabile, quindi se dovesse capitare che cadrà in acqua, rimarrà comunque intatto. Il suo schermo ha una diagonale di soli 4,7 pollici, quindi si può usare facilmente anche con una mano e sta molto bene in tasca. Si possono scattare foto bellissime e c’è la ricarica wireless per ricaricarlo facilmente anche senza fili.

In breve: sceglilo sei non hai limiti di budget e conteporaneamente vuoi uno smartphone per anziani avanzato, premium e molto semplice da usare (anche se per anziani un pochino più in forma!).

Vedi su Amazon la migliore offerta per questo smartphone per anziani cliccando il seguente link: APPLE IPHONE 8 64Gb Space Gray MQ6G2QL/A ITALIA

Potrebbe anche interessarti…

Se state cercando anche dispositivi simili a quelli che vi abbiamo elencato, vi potrebbe servire sapere che abbiamo pubblicato anche altre guide all’acquisto che riguardano altri tipi di telefono. Ad esempio, se non vi interessano solo gli smartphone per anziani ma vi piacciono i telefoni di casa perchè avete una linea fissa, potete consultare la nostra guida sui I migliori telefoni cordless. Tra l’altro anche questi telefoni sono ottimi per gli anziani. Dato che il risparmio è un’ottima cosa quando si acquistano smartphone per anziani, a poco prezzo potete anche trovare I migliori smartphone Android economici da 100 a 200€ del 2017I migliori smartphone Android economici oltre i 200€ del 2017.

Articolo redatto in collaborazione con Andrea Odone

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.