Migliori smartphone fotocamera del 2017

Lo smartphone fotocamera è ormai diventato un dispositivo molto importante, perchè per tantissime persone fare le foto è la cosa più importante in un telefono. Il bello è che adesso gli smartphone sono molto più avanzati di una volta, e le loro fotocamere, anche se non sono al livello delle macchine professionali, possono tirare fuori delle foto che ci si avvicinano davvero molto. E’ per questo che in questo articolo vi mostreremo quali sono i migliori smartphone con fotocamera del 2017. Non pensate di rimpiazzare completamente una Reflex o fotocamere simili con un dispositivo del genere, tuttavia potrete ottenere comunque risultati ottimi che vi faranno fare a meno di una vera macchina fotografica in molte situazioni.

Sommario

Quali parametri valutare per capire se uno fotocamera di uno smartphone è valida oppure no?

Doppia fotocamera posteriore oppure fotocamera singola? Differenza tra i due tipi e tipologie di fotocamera doppia.

Smartphone economici (fino a 300€)

Medio gamma

Top di gamma

Quali parametri valutare per capire se uno fotocamera di uno smartphone è valida oppure no?

Mpx

I Megapixel vi fanno capire quanti numero di pixel ci sono in una foto, e quindi hanno a che fare con il livello di dettaglio degli scatti in questione. Ma solitamente i Megapixel sono quasi irrilevanti per la riuscita di una foto di buona qualità. Per questo motivo vi sconsigliamo di giudicare le fotocamere in base al numero di Megapixel come fa gran parte della gente ignorante in materia, perchè è la cosa più sbagliata che potete fare. Ci sono infatti device con sensore da 12 Megapixel che hanno delle prestazioni infinitamente migliori a modelli che invece hanno 20 Megapixel, e viceversa. Non è una corsa a chi ha più Megapixel, ma ci sono tanti altri fattori da considerare. Di solito però il numero di Megapixel un minimo di rilevanza ce l’ha. Vi sconsigliamo ad esempio di prenderla con risoluzioni inferiori a 12 Megapixel, perchè di solito riescono a garantire un grado di dettaglio troppo basso per essere considerati scatti decenti. Se volete un vero camera phone state lontani quindi da tutti quei device che hanno una fotocamera da 8 Megapixel o 5 Megapixel, a meno che non si tratti della fotocamera frontale, che di solito si usa per scattare i selfie, per i quali 5 o 8 Megapixel sono spesso sufficienti. C’è però anche da dire che di solito praticamente tutti gli smartphone migliori hanno un obiettivo con una risoluzione di 12 Megapixel. Quindi se trovate questa risoluzione c’è un’alta probabilità che si tratti di un device interessante. I dispositivi Sony hanno quasi sempre un alto numero di MP e fanno foto grandiose, ma ciò non vuol dire che le 2 cose siano correlate.

Apertura diaframma

Capire cosa fa il diaframma in una fotocamera non è mai facile per i principianti, e sono relativamente poche le persone che lo sanno. Di solito viene detto che serve a gestire la profondità del campo oppure l’effetto sfocato, ma in realtà è qualcosa di molto più articolato, e soprattutto molto importante per un device. Il diaframma è un elemento meccanico che sta all’interno del sensore fotografico e riesce a creare una sorta di foro di grandezza variabile grazie al quale viene regolata la quantità del flusso luminoso che arriva all’interno del sensore. In poche parole grazie al diaframma viene decisa quanta luce bisogna far passare nell’obiettivo per far venire uno scatto ottimale. Se c’è molta luce ne fa passare poca, se invece c’è poca luce la può far passare tutta. L’apertura focale del diaframma viene indicata con dei valori numerici a cui precede la dicitura f/. Solitamente sugli smartphone il valore più basso è f/1.6, ma ci sono anche f/1.8, f/2.0 e altri valori. Un numero di apertura più basso sta a simboleggiare una apertura del foro molto ampia, e quindi di conseguenza stiamo parlando di un foro grande per la fotocamera. Il numero di apertura alto invece significa un’apertura piccola, quindi un foro piccolo. Più il numero è alto, e più elementi si possono tenere a fuoco, ma di conseguenza entra meno luce all’interno dell’obiettivo. L’apertura considerata più spettacolare negli smartphone è proprio la f/1.6, che è la più bassa mai impiegata. Il numero di apertura è molto importante, ma il fatto che sia basso non vuol dire che automaticamente la fotocamera è la migliore al mondo, proprio perchè ci sono tanti altri fattori da considerare.

Ottiche

Con le ottiche sono generalmente indicate le lenti che vengono usate, che si possono considerare la parte più importante di tutto il sistema fotografico di un telefono. Ci sono fotocamere per smartphone con ottiche migliori, altri invece che usano ottiche di scarso livello, e la differenza si vede tantissimo. In questo caso, a differenza dei Megapixel e della apertura del diaframma, più le ottiche sono di alto livello e più la fotocamera è migliore. Ci sono alcuni device per i quali le case produttrici collaborano addirittura con altre case produttrici nel campo della fotografia per le ottiche dei propri dispositivi, al fine di poter garantire un buon obiettivo agli utenti. Le ottiche più usate nei camera phone sono quelle di Sony, che sono allo stesso tempo anche tra le migliori. I migliori smartphone di Huawei però utilizzando ottiche Leica che sono anch’esse spettacolari. Ci sono poi gli smartphone Nokia che hanno delle ottiche Carl Zeiss, famose fin dall’epoca dei vecchi cellulari per la grande qualità fotografica che riescono a offrire. Molti dispositivi economici invece usano degli obiettivi OmniVision, che sono famosi proprio perchè costano poco, ma non danno performance fotografiche particolarmente buone, quindi le sconsigliamo.

Doppia fotocamera posteriore oppure fotocamera singola? Differenza tra i due tipi e tipologie di fotocamera doppia.

Quando alcune case produttrici hanno capito che molti utenti esperti sono a conoscenza del fatto che gli smartphone non sarebbero mai potuti arrivare alla qualità fotografica offerta dalle macchine fotografiche professionali come le Reflex, hanno deciso di puntare alla innovazione. E quest’innovazione è stata raggiunta con la doppia fotocamera. Vin anticipiamo fin da subito che il fatto che su uno smartphone ci siano due fotocamere invece di una non vuol dire che ha una fotocamera migliore. Anzi, gran parte dei device più gettonati hanno una sola fotocamera. Quindi, il doppio sensore non c’entra nulla con la qualità fotografica. Ciò che fa un doppio sensore è aggiungere nuove funzionalità, detto in parole povere. Ci sono diversi tipi di doppia fotocamera, e i più famosi sono tre. C’è la doppia fotocamera grandangolare, che è formata da un teleobiettivo e da una lente grandangolare. Questa si occupa di aumentare il campo di visione della fotocamera, un po’ come fanno le action cam, e quindi di risucire a scattare foto con un angolo di visione maggiore e con più soggetti. E’ il caso ad esempio di LG G6, in cui si può aumentare il grandangolo fino a un massimo di 120 gradi. Un secondo tipo di doppia fotocamera è quella che prevede un obiettivo secondario monocromatico, quindi che non include un filtro del colore. Questo serve per catturare più luce all’interno degli scatti, e quindi per avere un maggior livello di dettaglio e anche meno rumore digitale. Abbiamo per finire un ultimo tipo cioè quella che è dotata di un secondo obiettivo in grado di rilevare la profondità di campo. Questo obiettivo serve principalmente a due cose, a sua volta. La prima è fare lo zoom ottico, quindi a zoomare senza perdere il dettaglio. La seconda è l’effetto bokeh, ossia soggetto a fuoco su sfondo tutto sfocato.

Smartphone fotocamera economici (fino a 300€)

Lenovo Moto G5 Plus

fotocamera smartphone

Se prendiamo in considerazione tutti gli smartphone economici, Lenovo Moto G5 Plus è quello che offre una macchina fotografica migliore. E’ l’unico dispositivo che si avvicina come qualità fotografica ai veri top di gamma sul mercato, tanto che è più venduto questo dispositivo e non i top di gamma di casa Lenovo e Motorola, per quanto è interessante. Moto G5 Plus ha una fotocamera singola da 12 MP con una apertura di diaframma f/1.7 e un flash dual LED a doppia tonalità. Ha l’HDR automatico e può anche registrare i video con la risoluzione 4K. Questo dispositivo è dotato della tecnologia dual pixel presente di solito solo nei top di gamma, che consiste nella presenza di pixel più grandi della norma che riescono a catturare una quantità più alta di luce rispetto alle altre fotocamere. Ecco perchè il dettaglio, con questo smartphone, è molto alto, anche quando le condizioni di luce non sono delle migliori. Con i video ad alta risoluzione poi, questo è un dispositivo che non ha nulla da invidiare nemmeno ai flagship. Il sensore è un Sony IMX362, sicuramente uno dei migliori che abbiamo mai visto su degli smartphone. Sotto i 300 euro, non esiste praticamente dispositivo migliore se parliamo di scatti. Non è male nemmeno la fotocamera frontale che ha una risoluzione di 5 Megapixel. Questa macchina fotografica ha anche essa un po di innovazione, e infatti è caratterizzata da un sensore che offre un campo visivo più ampio della norma, quindi una sorta di grandangolo, con una apertura di diaframma pari a f2./2. Per il resto, questo smartphone ha uno schermo Full HD da 5,2 pollici, un ottimo compromesso tra comodità di utilizzo e dimensioni. Sotto la scocca, c’è un processore Qualcomm Snapdragon 625 con 8 core e una frequenza di 2 Ghz, una memoria RAM da 3 GB e 32 GB di memoria interna. La batteria è da 3000 mAh.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Lenovo Moto G5 Plus Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, LTE, Grigio Lunare [Italia]

Samsung Galaxy A5 (2017)

fotocamera smartphone

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

La serie A di Samsung si focalizza su 2 caratteristiche in particolare: design e fotocamera, e questo fra tutti i dispositivi della serie A è quello che ha il rapporto qualità prezzo migliore . La sua macchina fotografica ha una risoluzione di 16 MP con un formato 4:3 ed ha una apertura focale f/1.9. La fotocamera è accompagnata da un flash a doppio LED. Non è un sensore che si può considerare al livello di quelle dei Galaxy della serie S, tuttavia è una ottima imitazione e per il prezzo a cui si trova questo dispositivo è più che soddisfacente. E’ una foto che da il meglio di sè specie quando c’è molta luce, riuscendo infatti a catturare tantissimo dettaglio e soprattutto dei colori che risultano molto più fedeli di gran parte della concorrenza. E’ davvero buona anche la messa a fuoco, che risulta rapida e precisa. Anche al buio le prestazioni non sono male, anche se non possiamo definirle da vero camera phone gli scatti risultano comunque sufficienti. I video si possono registrare ad una risoluzione massima Full HD con una fluidità di 30 fps, e vengono anch’essi molto bene in termini di colori, con tra l’altro anche un’ottima messa a fuoco, anche in questo caso molto veloce. Anche la fotocamera frontale ha una risoluzione di 16 Megapixel, e quindi tra gli smartphone economici questo A5 risulta uno dei migliori per fare selfie. Garantisce un dettaglio altissimo grazie a tutti questi Megapixel, e per essa valgono gli stessi discorsi che abbiamo fatto per quella principale, anche se è leggermente inferiore. Come accennato questo device ha un ottimo design, in vetro e metallo per scocca e frame, con anche la certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere. Ha poi uno schermo AMOLED da 5,2 pollici Full HD davvero molto bello. Ha un processore octa core Exynos 7880, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria, con una batteria da 3000 mAh capace di fare sempre un giorno di utilizzo.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Samsung SM-A520FZKAITV Galaxy A5 2017 Smartphone LTE, 32 GB, Nero [Versione Italiana]

Smartphone fotocamera medio gamma

Sony Xperia XZs

fotocamera smartphone

Sony Xperia XZs è uno smartphone di fascia alta ma non alla massima potenza, proprio perchè Sony ha voluto garantire un prezzo basso. Per questo motivo è stato ridotto il comparto hardware, ma lo stesso non vale per la fotocamera. Questo è infatti un device con lo stesso obiettivo di XZ Premium, che è invece il modello di punta che ha lanciato l’azienda nipponica. Ciò vuol dire che le prestazioni della sua fotocamera sono da top di gamma, ma riuscirete comunque a risparmiare proprio perchè il suo hardware non è al massimo. La fotocamera di questo dispositivo ha una risoluzione di 19 MP e una apertura f/2.0. Ha a supporto un flash dual LED, un meccanismo per l’autofocus laser e un sensore per lo spettro di colore. Il telefono ha anche un tasto fisico con cui si possono scattare le foto, quindi è comodo anche scattarsi i selfie con questa fotocamera. Il dettaglio di questa macchina fotografica è veramente altissimo, e lo stesso discorso vale per la fedeltà di colore, quindi trattasi di una delle migliori fotocamere in assoluto. Ma è nei video che ha le più belle sorprese: vengono benissimo e si possono registrare anche in 4K. In piu è presente la modalità slow motion con ben 960 fps, ossia rallentati di 32 volte. E’ lo slow motion più lento mai visto in uno smartphone Android. Questo dispositivo vanta un display Full HD da 5,2 pollici e un elegante design in metallo. Ha un processore Snapdragon 820, 4 GB di RAM e una memoria da 32 GB. La batteria è da 2900 mAh ed è sempre più che sufficiente.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Sony Xperia XZs G8231 Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, Nero

LG G6

fotocamera smartphone

LG G6 lo consieriamo il dispositivo con la fotocamera più originale che potete trovare sul mercato, perchè ha degli obiettivi unici del loro genere ed è stato il pioniere di un nuovo mondo per quanto riguarda la tecnologia mobile. Quando le fotocamere degli smartphone non possono raggiungere le Reflex, è una buona idea puntare su qualcosa di unico, e LG lo ha fatto. Questo device ha una doppia fotocamera da 13 Megapixel la cui particolarità è la presenza di un’ottica grandangolare. Questo vuol dire che, in modo simile ad una GoPro, lo smartphone può catturare delle foto con un angolo di visione aumentato, in modo tale da avere più campo visivo. Oltre al grandangolo, questa fotocamera è dotata anche dello stabilizzatore ottico dell’immagine, ha una apertura f/1.8 (per la seconda ottica è f/2.4) e un flash dual LED. La velocità di messa a fuoco delle immagini è davvero molto alta, e ci sono tante modalità software con cui scattare delle foto molto originali in termini di effetti e modalità varie. Tra l’altro sono anche molto i comandi manuali. Lo smartphone è di altissimo livello sia nelle foto che nei video, i quali li si può registrare in risoluzione 4K. Sono stabilizzati davvero molto bene ed anche l’audio ha una grande definizione. Il resto del device comprende una scocca in vetro e metallo con la certificazione IP68 per la resistenza all’acqua, e un display 18:9 con risoluzione Quad HD+ e tecnologia HDR. Il processore è un quad core Qualcomm Snapdragon 821 da 2,35 GHz, la memoria RAM è di 4 GB e quella interna è da 32 GB. La sua batteria ha una capacità di 3350 mAh e per quanto riguarda l’uso anche intenso risulta sempre sufficiente e non vi abbandona prima della giornata di uso.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: LG G6 Smartphone, Display QHD FullVision 5.7 pollici formato 18:9, Doppia Fotocamera Grandangolare da 13 MP, RAM 4 GB, Memoria Interna 32 GB espandibile fino a 2 TB, Resistente all’acqua, Nero [Italia]

Top di gamma

Samsung Galaxy S8 e S8 Plus

Anche Samsung Galaxy S8 e S8+, i più importanti top di gamma di Samsung, hanno fotocamere spettacolari e sono tra le migliori in assoluto. In questo caso la risoluzione è di 12 Megapixel, e si tratta degli stessi sensori delle fotocamere del Galaxy S7 e di S7 Edge, ma ottimizzati molto meglio a livello software per avere una resa ancora maggiore rispetto a questi ultimi. Su questi sensori è presente lo stabilizzatore ottico e la tecnologia dual pixel. Grazie a quest’ultima, è possibile riprendere un dettaglio enorme, ed è possibile riprenderlo anche se le condizioni di luce sono molto scarse. Si tratta quindi delle migliori fotocamere e per quanto riguarda le foto scattate con scarse condizioni di luce, non hanno davvero rivali sotto questo punto di vista con la loro apertura focale f/1.7. Non avrete infatti nemmeno bisogno del flash dual LED incluso per scattare bene con poca luce. Anche i colori riprodotti sono molto belli nelle foto, grazie anche ad un potente HDR automatico. Ovviamente non potevano mancare i comandi manuali che sono molto complessi e danno una alta possibilità di personalizzazione dell’immagine per un adattamento perfetto a tutte le situazione.

La fotocamera frontale è da 8 Megapixel ed il vantaggio principale è che è anch’essa stabilizzata, quindi foto e video fatti con essa sono anche loro molto affidabili e precisi. Il resto delle specifiche include schermi rispettivamente da 5,8 e 6,2 pollici in un corpo molto piccolo grazie al fatto che hanno delle cornici molto sottili. Si tratta di display con risoluzione 2K+, con la tecnologia Super AMOLED e anche con Dolby Vision. Sono sicuramente i migliori smartphone fotocamera per display assieme all’XZ Premium di Sony. L’hardware è formato da un processore octa core Samsung Exynos 8895 che gira ad una frequenza massima di 2,3 Ghz, da 4 GB di memoria RAM e da 64 GB di memoria interna che si può espandere con una micro SD. La velocità è praticamente perenne e l’adattabilità anche alle app più pesanti che ci sono non manca mai. Il loro design è fatto in vetro e alluminio, e vantano la certificazione IP68 che li rende resistenti sia all’acqua che alla polvere. Infine, le batterie sono da 3000 e 3500 mAh, una è sufficiente, l’altra è invece ottima, quindi non fanno lamentare entrambe.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Samsung Galaxy S8 Smartphone, Midnight Black, 64GB espandibili [Versione Italiana]

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Samsung Galaxy S8+ Smartphone, 64 GB, Nero (Midnight Black) [Versione Italiana]

Samsung Galaxy Note 8

fotocamera smartphone

Samsung Galaxy Note 8 insieme a device che trovate subito dopo in questa guida è considerato il miglior smartphone con la migliore fotocamera del momento non solo da noi, ma anche dai ragazzi di DxOMark, la piattaforma di benchmark per fotocamere più famosa del mondo. Con questo dispositivo Samsung per la prima volta ha lanciato un top di gamma con la doppia fotocamera, la cui risoluzione è di 12 MP e l’apertura è f/1.7 per l’obiettivo primario e f/2.4 per quello secondario. La sua macchina fotografica è ingrado di fare uno zoom ottico 2x senza perdita di dettaglio e anche l’effetto bokeh nella modalità ritratto. Riesce a fare degli scatti molto nitidi in tutte le condizioni di luce, anche al buio che è il punto debole per questi piccoli sensori solitamente. Inoltre hanno degli ottimi colori e una messa a fuoco davvero molto veloce. I video possono essere registrati anche in risoluzione 4K e sono ben stabilizzati grazie alla presenza di uno stabilizzatore ottico dell’immagine. Niente male davvero anche la fotocamera frontale che ha una risoluzione di 8 Megapixel e anche essa è stabilizzata. Oltre alla fotocamera questo è uno smartphone che spicca per il display, perchè ha uno schermo da ben 6,3 pollici con la risoluzione Quad HD+, il formato 18:9 e anche le due tecnologie Super AMOLED e HDR. E’ considerato il migliore schermo del mondo. Lo smartphone ha una scocca in vetro e un frame in metallo, ed ha anche la certificazione IP68 per la resistenza sia all’acqua che alla polvere. Al suo interno c’è un processore octa core Samsung Exynos 8895, abbiamo 6 GB di memoria RAM e una memoria interna da 64 o 128 GB a seconda della versione che scegliete di comprare. Come prestazioni quindi siamo a livelli altissimi, che competono perfino con i melafonini di Apple che sono solitamente i più veloci. E poi c’è la S Pen per scrivere e disegnare e amno, che non ha nessun altro smartphone.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Samsung Galaxy Note8 Smartphone 4G/LTE, Touchscreen 6.3″ Dual Edge Quad HD + SuperAMOLED, Processore Octa-Core, 6 GB di RAM, Doppia Fotocamera Posteriore, S Pen, Dual Sim, Nero [Versione Italiana]

Apple iPhone 8 Plus

fotocamera smartphone

Su DxOMark Apple iPhone 8 Plus ha ottenuto esattamente lo stesso punteggio di Samsung Galaxy Note 8, posizionandosi come il migliore attualmente in vendita in Italia. Anche questo dispositivo, come il Note 8, è dotato di una doppia fotocamera la quale ha esattamente  la stessa risoluzione: 12 Megapixel. L’apertura è di f/1.8 per l’obiettivo primario e di f/2.8 per quello secondario. E’ presente la possibilità di fare lo zoom ottico 2x senza la perdita del dettaglio, e c’è anche un flash con ben quattro LED a supporto, a doppia tonalità di colore. Non manca nemmeno uno stabilizzatore ottico grazie a cui le foto sono sempre nitide e i video sono poco mossi. Ciò per cui si distingue questo smartphone rispetto la concorrenza è sicuramente il dettaglio, ma anche un effetto bokeh incredibile. E’ stato ridotto sensibilmente rispetto al predecessore anche il rumore digitale, e quindi adesso iPhone è ottimo anche per fare le foto con poca luce. Si possono fare i video in risoluzione 4K, e anch’essi vengono molto bene. Interessante anche la fotocamera frontale da 7 MP che nei selfie cattura anch’essa una buona definizione. iPhone 8 Plus è dotato di uno schermo da 5,5 pollici Full HD con dei colori molto realstici che sembrano uscire fuori dallo schermo. Al suo interno c’ è un processore Apple A11 Bionic capace di far funzionare ben 6 core in contemporanea, con 3 GB di RAM e una memoria interna variabile a secondadella versione acquistata. Grazie a iOS è uno smartphone davvero velocissimo, che riesce a superare di gran lunga qusi tutti i terminali con il sistema operativo Android installato. Il design è tutto in metallo, e c’è anche qui la certificazione IP per la resistenza all’acqua, in questo caso IP67. La batteria infine è da 2691 mAh.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Apple iPhone 8 Plus Single SIM 4G 64GB Grey – smartphones (14 cm (5.5″), 64 GB, 12 MP, iOS, 11, Grey)

Potrebbe anche interessarti…

Se siete degli appassionati della fotografia, sappiate che questa non è l’unica guida che abbiamo pubblicato per quanto riguarda questo tema. Se volete fare foto in modo serio con un dispositivo dedicato proprio a questo, e molto meglio di come le fate su smartphone, allora vedete Le migliori fotocamere compatte del 2017 perchè sono molto più efficienti dei normali cellulari. Se volete invece spendere poco provate a vedere Le migliori fotocamere compatte economiche del 2017. Se invece vi piace fare i video e ne fate tanti specialmente all’aperto, allora la guida che più fa per voi è quella con Le migliori action cam e GoPro del 2017, e ovviamente c’è anche la corrispettiva per chi vuole spendere poco, ossia quella con Le migliori Action Cam economiche del 2017. Per finire vi consigliamo di dare uno sguardo anche alla guida con I migliori smartphone top di gamma del 2017, ossia i migliori telefonini che potete trovare in assoluto, perchè anche loro sono sempre degli smartphone fotocamera eccellenti sotto ogni punto di vista, e quindi avrete una visione ancora più completa di tutti i cameraphone che sono attualmente sul mercato.