La migliore tastiera gaming – Dicembre 2017

Se credete che giocare (intendiamo giocare ad alti livelli) sia semplici, allora avete il pensiero più sbagliato che ci possa essere, specie nel 2017. I giochi per computer in genere sono definiti i più competitivi e sofisticati, perchè per giocarci e vincere sono necessarie delle abilità non indifferenti. Stiamo parlando soprattutto delle modalità multi giocatore, in cui si è costretti a sfidare persone vere in giro per il mondo, a fare gioco di squadra, ad avere le capacità migliori di tutti. Cosa c’entrano le tastiere da gaming in tutto ciò? Molto semplice. Nei giochi non bastano solamente le vostre abilità per trionfare, ci vuole molto di più.

Purtroppo con una normale tastiera oppure con un normale mouse, in molti giochi che sono tra i più competitivi, non si va da nessuna parte. La tastiera va scelta in modo molto oculato, e se viene scelta bene permette di avere prestazioni molto più alte nei giochi, e quindi di essere molto più forti. Sono diversi i fattori che in una tastiera possono fare la differenza tanto quanto le skill del giocatore. Prendiamo ad esempio i tempi di risposta: più sono rapidi e più facilmente si riesce ad attaccare l’avversario e a vincere una partita in giochi come possono essere per esempio gli FPS, ossia gli sparatutto in prima persona. Sulle tastiere possiamo anche trovare i tasti macro, che permettono di impostare delle combinazioni rapide di comandi senza dover premere decine di tasti per ottenerli. E anche questo fa una enorme differenza nella partita. Le tastiere per giocare possono essere principalmente di due tipi: tastiere a membrana oppure meccaniche. Il primo tipo è quello che di solito si trova ai prezzi più bassi e di conseguenza è quello che ha le prestazioni inferiori.

Si tratta di tastiere i cui tasti vengono premuti con l’ausilio di un unica membrana in gomma che li unisce tutti. Le tastiere meccaniche hanno invece un meccanismo per ogni singolo tasto, che è tra l’altro molto più sofisticato del semplice feedback dato dalle tastiere a membrana. Tra l’altro a loro volta le meccaniche si dividono in più categorie a seconda dei tipi di switch che hanno. Ci sono per esempio gli switch che fanno più rumore e feedback, ma che hanno bisogno di una forza più alta per essere premuti. Altri invece si premono con pochissima forza e sono super silenziosi. Vi abbiamo mostrato in una guida all’acquisto quali sono I migliori mouse da gaming del 2017. E avete visto anche un’altra guida all’acquisto che contiene Le migliori tastiere del 2017 in generale. Questa nuova guida invece contiene le migliori tastiere gaming del 2017.

Cooler Master Masterkeys Lite L Combo

tastiere da gaming

Le tastiere gaming hanno un solo svantaggio rispetto alle altre normali: costano davvero tanto, almeno quelle migliori che ci sono sul mercato. Ed è per questo motivo che almeno una alternativa in questa guida all’acquisto la vogliamo dedicare ad una tastiera più economica, che sia accessibile a tutti ma che offra ugualmente delle performance di alto livello nei giochi. Cooler Master è un nome e una garanzia, perchè si tratta di una casa produttrice che da anni produce accessori e componenti per i giochi di alta qualità. Questo modello è una tastiera a membrana, ecco perchè costa più poco rispetto alle altre. Ma questo non vuol dire che si comporta male nella digitazione, anzi, semmai è il contrario. E’ una tastiera che spicca per una grande reattività e soprattutto per l’ergonomia che i suoi tasti riescono a fornire, vi sentirete sempre a vostro agio nel premerli. Nonostante si tratti di una tastiera molto economica rispetto alle altre tastiere gaming, con questo modello avrete comunque la retroilluminazione, e la avrete anche di tipo RGB. Questo significa ache è possibile illuminare la tastiera con diversi colori e non in modo monocromatico come di solito accade con le tastiere da gaming economiche.

La tastiera da gaming è cablata e purtroppo non possiede dei tasti dedicati alle macro, quindi non potrete impostare delle combinazioni su dei tasti appositi. Non c’è neanche un poggia polsi, e questo è sia un vantaggio che uno svantaggio. Mentre lo svantaggio è il fatto che avrete meno ergonomia, il vantaggio è il fatto che questa tastiera occupa davvero poco spazio, perchè ha cornici molto sottili e appunto non ha il poggia polsi. Starete quindi comodi a usarla anche sul divano o su una scrivania piccola su cui la tastiera non ci entra. Se effettuate questo acquisto in realtà non riceverete solo la tastiera, perchè si tratta di un bundle. Questo vuol dire che oltre alla tastiera riceverete anche un mouse in omaggio. Ovviamente dato che stiamo parlando di tastiere gaming, anche questo è un mouse da gaming. Possiede la retroilluminazione ed ha anche due tasti sulla parte laterale con i quali si possono impostare combinazioni nei giochi o navigare tra le pagine mentre si usa il browser web. Questo mouse offre anche la possibilità di cambiare i DPI, che in poche parole rappresentano il livello di precisione e di sensibilità del mouse all’interno di un gioco o con il cursore.

In sintesi: la tastiera più economica che vi consigliamo di acquistare!

Vi lasciamo il link per visionare le migliori offerte su Amazon: Cooler Master Masterkeys LITE L Combo (Tastiera e Mouse)

SteelSeries Apex

tastiere da gaming

Questo prodotto della SteelSeries è una delle migliori tastiere da gaming in termini di funzionalità, ed è adatta a giochi in cui i comandi e le possibilità di interazione sono davvero tante. Questa marca è davvero molto affidabile, viene infatti usata anche all’interno delle competizioni più importanti nel mondo proprio perchè i suoi dispositivi sono di grande qualità e non sono facili da danneggiare. Anche questa è una tastiera a membrana come quella precedenti, ma a nostro parere tra le tastiere gaming a membrana è decisamente quella migliore. Il suo principale vantaggio è la presenza di tantissimi tasti macro, ossia tasti per impostare comandi personalizzati o combinazioni di tasti con una singola pressione di un singolo tasto. Sono ben 26 i tasti dedicati solo alle macro, di cui 14 li potete trovare sulla parte laterale come un vero e proprio tastierino, e gli altri li trovate sopra i tasti funzione. Sulla parte destra dell’accessorio ci sono anche i tasti multimediali, ossia quelli per controllare direttamente dalla vostra tastiera la riproduzione di filmati oppure della musica nei relativi programmi.

Un altro vantaggio importante di questa tastiera è il fatto che ha a supporto un software per la gestione molto sofisticato ed esaustivo per ogni tipo di gamer, che permette di personalizzare tante cose. Anche in questo prodotto è presente la retroilluminazione, in questo caso è tutta bianca, ma si può regolare in diverse intensità in base al grado di illuminazione del vostro ambiente. C’è un poggia polsi molto comodo, e comodi sono anche tutti i tasti. E’ davvero grande la reattività che riescono a fornire i tasti, e lo stesso vale per il feedback. E’ quindi una tastiera ideale anche per giochi impegnati, sebbene non quanto un modello meccanico. Altro pregio è sicuramente la barra spaziatrice, che è molto ampia rispetto a quelle della concorrenza, e visto che nei giochi la si preme spesso si può avere con essa il massimo comfort. Il prezzo di questa tastiera può sembrare esagerato se consideriamo che allo stesso prezzo si possono già trovare modelli meccanici, ma in realtà ne vale la pena.

In sintesi: ottima tastiera! comoda, perfetta per il gaming (ma non solo) e anche piuttosto economica per quello che offre!

Vi lasciamo il link per visionare le migliori offerte su Amazon: SteelSeries Apex Tastiera da Gioco [Italia]

Corsair Strafe

tastiere da gaming

Con questo modello di Corsair passiamo in via definitiva alle tastiere gaming meccaniche, quindi a quelle più adatte a chi vuole le prestazioni massime con i tasti all’interno dei suoi giochi preferiti. Come vi abbiamo già accennato nella introduzione, le tastiere da gaming meccaniche hanno degli switch dedicati per ogni tasto che assicurano performance infinitamente maggiori rispetto a quelle a membrana, e gli switch in questione possono essere di più tipi. In questo caso, gli switch di cui stiamo parlando sono i Cherry MX Red, che hanno delle caratteristiche ben precise. In parole povere, questi switch si focalizzano sul dare la maggiore reattività e precisione in assoluta. Sono quelli che si premono più facilmente, non si deve fare tanta forza su di essi per registrare l’input e basta solo metà corsa affinchè il comando venga già dato. Alla pressione di questi tasti non c’è nemmeno un feedback (ossia il clic), e quindi hanno il vantaggio anche di essere molto silenziosi oltre che facili da premere rispetto a quelli della concorrenza.

Ovviamente stiamo parlando di Cherry MX Red originali, quindi sono switch molto affidabili in tutti i sensi. La tastiera ve la consigliamo con questi switch se cercate le performance, ma è disponibile anche con switch di diverso tipo. Non ci sono dei tasti macro dedicati su questo modello di tastiera, tuttavia potete impostare le macro su qualunque tasto grazie al software che viene fornito in dotazione, che tra l’altro è anche molto valido. I tasti W, A, S e D, che di solito vengono usati per camminare nei giochi e quindi sono i più utilizzati, su questo prodotto sono colorati in modo diverso e danno anche un feedback diverso al tocco, quindi sono facilmente riconoscibili. La keyboard contiene anche una porta USB pass through, in poche parole una porta USB dalla quale si possono collegare periferiche esterne senza occupare quella del PC. In tal modo sarà come se la tastiera non fosse collegata perchè non ruberà una porta del computer inutilmente. E’ presente anche la retroilluminazione che è solo rossa, ma si può scegliere di regolarla e attivarla per singoli tasti.

In sintesi: una vera forza della natura umana! Il prezzo sale, ma che qualità!

Vi lasciamo il link per visionare le migliori offerte su Amazon: Tastiera da gioco SteelSeries Apex RAW, illuminazione bianca, 17 tasti macro, design basso profilo, layout Italiano QWERTY

Logitech G910 Orion Spectrum

tastiere da gaming

Considerata da molti la migliore marca nel campo delle periferiche hardware per il computer, anche la Logitech ha realizzato ultimamente una delle migliori tastiere da gaming top di gamma, e questa tastiera ha davvero tutto. Si tratta di una tastiera meccanica, che è caratterizzata dalla presenza di switch proprietari Romer G che non hanno nulla da invidiare ai famosi Cherry MX che troviamo nelle migliori tastiere da gaming meccaniche. Con questi switch, avrete una precisione nella pressione tremenda, e per attivarli è necessaria una pressione molto blanda. Non fanno per voi se tirate saccagnate di grande potenza sui tasti, ma fanno per voi se non volete mai stancarvi e se volete che in ogni gioco il comando venga registrato in modo istantaneo. Una lode va fatta al software per la gestione della tastiera che Logitech mette a disposizione con questo modello, perchè le feature che contiene sono davvero tantissime. Dalle macro alla scelta dei profili, passando per la personalizzazione della retroilluminazione e tanto altro, non c’è nulla in questo software che venga lasciato al caso, e praticamente chiunque si troverebbe da dio ad usarlo.

A proposito della retroilluminazione, è a 16,8 milioni di colori, il valore massimo che sinora sia mai stato garantito. Si può personalizzare la illuminazione per ogni singolo tasto, e si può anche regolare l’intensità della stessa per adattarla al proprio stile. In quanto alle macro invece, ci sono ben nove tasti programmabili a cui assegnare tutte le combinazioni che volete, e grazie ai profili che si possono salvare in memoria, sarete in grado di cambiare le funzionalità di tutti i tasti in modo istantaneo quando volete, a seconda del gioco che state per fare. Ovviamente avrete la possibilità di impostare macro anche dai normali tasti nel caso vi serva più comodità e facilità nel raggiungerli. La keyboard è dotata anche di tasti multimediali dedicati con i quali potete controllare i file multimediali come musica e video nei vari player. Non manca nemmeno un poggia polsi più grande sulla parte sinistra e ergonomico da entrambi i lati. Una tastiera perfetta a dir poco.

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

In sintesi: che testiera! Non costa neanche tantissimo per quello che offre!

Vi lasciamo il link per visionare le migliori offerte su Amazon: Logitech G910 Orion Spectrum RGB Tastiera Gaming Meccanica, Layout Internazionale, Nero

Razer Blackwidow X Chroma

tastiere da gaming

Razer Blackwidow X Chroma ve la consigliamo in modo particolare perchè riesce a conciliare in modo perfetto tutte le specifiche che devono avere le tastiere da gaming, e a fornirle con la massima prestazione. Prima di tutto abbiamo un design molto bello, sicuramente uno dei più belli in assoluto tra le tastiere da gaming, capace di impressionare praticamente tutti coloro che la vedono. Complice è anche la sua retroilluminazione che si può impostare con oltre 16 milioni di colori e la si può ovviamente regolare per ogni singolo tasto. E’ possibile regolare anche l’intensità della retroilluminazione a piacimento. Ma i vantaggi di questa keyboard non sono finiti qui, anzi, abbiamo solo iniziato. Su questo modello potete trovare in abbinamento uno dei migliori software, pieno zeppo di funzioni aggiuntive per personalizzare al meglio la vostra esperienza di gioco. I profili che si possono impostare sono tantissimi, e quindi potete tranquillamente abilitare quello che volete in base al gioco a cui state per giocare. Ovviamente ci sono anche le macro, e sono principalmente a queste che sono dedicati i profili.

Si possono impostare le macro per ogni singolo tasto che scegliete, sebbene non ci sia la possibilità di scegliere tasti dedicati esclusivamente a esse. E’ ovviamente una tastiera meccanica, per quanto costa non poteva proprio essere diversamente. Gli switch non sono targati Cherry Mx, ma sono degli switch proprietari fatti proprio da Razer, che sono tra l’altro veramente ottimi in termini di performance. Premerli è estremamente leggero e comodo, si attuano con una corsa brevissima e la reattività con cui rispondono è anch’essa estrema. Avanzata è anche la tecnologia anti ghosting di cui sono dotati i tasti, ossia l’assenza di pressioni fantasma che non fanno registrare l’input. Si possono infatti premere fino a 10 tasti in contemporanea e la keyboard registrerà sempre il comando inviato senza saltarne nemmeno uno. L’acquisto è corredato con una garanzia di ben due anni, grazie alla quale se avrete un problema vi verrà fatta una sostituzione o una riparazione e la vostra tastiera tornerà come nuova; Razer è infatti rinomata anche per la sua grande assistenza oltre che per l’affidabilità.

In sintesi: il meglio del meglio! Però costa… e non poco!

Vi lasciamo il link per visionare le migliori offerte su Amazon: Razer BlackWidow X Chroma – Tastiera Gaming Meccanica con Retroilluminazione RGB e Costruzione in Metallo di tipo Militare (Layout Italiano)