iPhone 2018, nuovi rumors: tre modelli, uno con display LCD. E spuntano i 512 GB di storage interno

Si torna a parlare di strategie di Apple per gli iPhone del 2018: stavolta la fonte è un report degli analisti di Nomura che, per prima cosa, hanno confermato l’intenzione da parte di Cupertino di presentare tre nuovi “melafonini”. Due di essi saranno gli “eredi” di iPhone X.

Avranno entrambi un display OLED con diagonale da 5.8 e 6.5 pollici; a loro si aggiungerà il modello più economico (o se preferite, meno costoso) che dovrebbe presentarsi col caro vecchio LCD e che per molti sarà una sorta di evoluzione dell’iPhone SE. Vedremo il perché. Intanto da sottolineare alcune caratteristiche comuni alle tre versioni: design edge-to-edge, niente Face ID per le fotocamere posteriori, riconoscimento facciale in 3D sull’anteriore.

Sul modello Plus (6.5 pollici), inoltre, potrebbe essere disponibile per la prima volta la configurazione in Dual SIM; un esordio in piena regola come il taglio di storage interno da 512 GB (non è chiaro su quali versioni) che Apple ha però già sperimentato su iPad Pro.

Probabilmente tra i tre quello che probabilmente più incuriosisce è l’iPhone con display LCD. Per Nomura dovrebbe piazzarsi in una fascia di prezzo tra i 650 e i 900 dollari (a seconda dei tagli di storage interno) ma avere alcune limitazioni: una sola fotocamera sul retro, assenza del 3D Touch (proprio come iPhone SE…) e bassa densità di pixel (320-330 ppi) che ovviamente smentirebbero la previsione di una diagonale da 6.1 pollici di cui parlammo qualche settimana fa. Insomma, il display dovrebbe avvicinarsi ai 4.7 pollici che sembravano dover scomparire dai progetti futuri di Cupertino.

fonte BusinessInsider