Wargames diventa una serie interattiva dall’autore di Her Story

Vi ricordate il film “Wargames – Giochi di guerra” (solo “WarGames” in originale) del 1983? Questo film racconta di un giovane hacker che, tentando di accedere ai nuovi videogiochi di un noto produttore, entra invece all’interno di un supercomputer progettato per simulare le possibili risposte a un attacco sovietico. La sfida tra il ragazzo e il supercomputer viene interpretata dalla macchina come un reale attacco della Russia, e la reazione americana a quello che era in realtà solo un videogioco causa a sua volta la reazione dei Russi, in una escalation che l’hacker dovrà riuscire a bloccare insieme al creatore stesso del supercomputer, che scoprirà che in guerra l’unica vittoria è non iniziare a giocare la partita. Ora “Wargames – Giochi di guerra” diventerà una serie interattiva realizzata da Sam Barlow, autore di “Her Story” e di “Silent Hill: Shattered Memories”.

L’annuncio viene dalla compagnia Eko (ex Interlude) in collaborazione con la storica Metro-Goldwyn-Mayer (quella del leone che ruggisce all’inizio dei film) e questa serie, intitolata “#WarGames” con il cancelletto, sarà recitata da attori in carne ossa, come accaduto proprio per “Her Story”, ma potrà essere diretta dagli spettatori. Non si tratta del primo esperimento del genere da parte di Eko, anche Netflix sta tentando qualcosa di simile e HBO ha lavorato con Soderbergh ha una serie interattiva intitolata “Mosaic”, attualmente disponibile solo come app per iOS ma presto in arrivo su Android. “Con #WarGames sono emozionato all’idea di prendere le domande sollevate dal film originale e porle di nuovo in un mondo in cui la tecnologia ha mutato profondamente le nostre vite. Farlo in modo interattivo sembra il perfetto incontro di forma e contenuto.”

Sam Barlow sta anche lavorando a “Telling Lies”, un vero seguito spirituale di “Her Story” realizzato sempre con riprese dal vivo (dovrebbero iniziare in questo periodo) ma con più attori, più luoghi e un’ambientazione legata agli anni Settanta. “#WarGames” arriverà nel 2018 su piattaforme non ancora specificate (forse su HelloEko, la piattaforma della compagnia).

fonte Variety