OnePlus 6 riceve la beta 2 di Android P con Google Lens, Ambient Display e Face Unlock

Importante aggiornamento quello che sta ricevendo in queste ore OnePlus 6: il recente top di gamma dell’azienda cinese è infatti tra i device selezionati nel Programma Android Beta di Google ed è quindi tempo della beta 2 di Android P Developer Preview.

L’update porta con sé diverse novità, particolarmente rilevanti. Spicca l’integrazione di Google Lens direttamente all’interno dell’app Fotocamera nativa (troverete la voce tra quelle relative alle varie modalità di scatto). Insomma, anche su OnePlus 6 viene sfruttata al meglio l’intelligenza artificiale che consentirà di riconoscere i soggetti inquadrati.

Ma c’è anche altro nella beta 2 di Android P per OnePlus 6. Viene infatti riproposto il Face Unlock mentre l’Ambient Display consentirà di visualizzare le varie notifiche anche con display spento. Tornano poi le gesture a schermo intero (per la verità presenti già su OnePlus 5T e particolarmente apprezzate dai fan del produttore asiatico), così come viene integrata la funzionalità che permette di “nascondere” il notch, oscurandone i lati e spostando più in basso la barra delle notifiche.

Detto della possibilità anche di personalizzare il colore principale del tema (che andrà ad influire anche sulle icone ad esempio), va sottolineato che per installare la beta 2 di Android P su OnePlus 6 sarà necessario avere i permessi di root sul device ed installare la custom recovery TWRP: procedura non delle più semplici. Il tutto senza dimenticare che ci sono ancora problemi alla fotocamera (non si può utilizzare la modalità ritratto, tanto per dirne una).

CLICCA QUI PER ACQUISTARE ONEPLUS 6 SU AMAZON!

Potrebbe piacerti anche