Miglior fotocamera smartphone – Maggio 2022

Lo smartphone è ormai diventato un dispositivo molto importante, perché per tantissime persone fare le foto è la cosa più importante in un telefono. Il bello è che adesso gli smartphone sono molto più avanzati di una volta, e le loro fotocamere, anche se non sono al livello delle macchine professionali, possono tirare fuori delle foto che ci si avvicinano davvero molto. E’ per questo che in questo articolo vi mostreremo quali sono i migliori fotocamera smartphone del 2020. Non pensate di rimpiazzare completamente una Reflex o fotocamere simili con un dispositivo del genere, tuttavia potrete ottenere comunque risultati ottimi che vi faranno fare a meno di una vera macchina fotografica in molte situazioni. Scoprite quindi ora i migliori smartphone per la fotografia.

Sommario

Quali parametri valutare per capire se uno fotocamera di uno smartphone è valida oppure no?

Doppia fotocamera posteriore oppure fotocamera singola? Differenza tra i due tipi e tipologie di fotocamera doppia.

Smartphone economici (fino a 300€)

Medio gamma

Top di gamma

Quali parametri valutare per capire se uno fotocamera di uno smartphone è valida oppure no?

Mpx

I Megapixel vi fanno capire quanti numero di pixel ci sono in una foto, e quindi hanno a che fare con il livello di dettaglio degli scatti in questione. Ma solitamente i Megapixel sono quasi irrilevanti per la riuscita di una foto di buona qualità. Per questo motivo vi sconsigliamo di giudicare la fotocamera di uno smartphone in base al numero di Megapixel come fa gran parte della gente ignorante in materia, perchè è la cosa più sbagliata che potete fare. Ci sono infatti smartphone per la fotografia con sensore da 12 Megapixel che hanno delle prestazioni infinitamente migliori a modelli che invece hanno 20 Megapixel, e viceversa. Non è una corsa a chi ha più Megapixel, ma ci sono tanti altri fattori da considerare.

Di solito però il numero di Megapixel un minimo di rilevanza ce l’ha. Vi sconsigliamo ad esempio di prendere un fotocamera smartphone con risoluzione inferiore a 12 Megapixel, perchè di solito riescono a garantire un grado di dettaglio troppo basso per far risultare scatti decenti. Se volete un vero camera phone state lontani quindi da tutti quei device che hanno un fotocamera smartphone da 8 Megapixel o 5 Megapixel, a meno che non si tratti della fotocamera frontale, che di solito si usa per scattare i selfie, per i quali 5 o 8 Megapixel sono spesso sufficienti. C’è però anche da dire che di solito praticamente tutti i migliori smartphone per la fotografia hanno un obiettivo con una risoluzione di 12 Megapixel. Quindi se trovate questa risoluzione c’è un’alta probabilità che si tratti di un device interessante. I dispositivi Sony hanno quasi sempre un alto numero di MP e fanno foto grandiose, ma ciò non vuol dire che le 2 cose siano correlate.

Apertura diaframma

Capire cosa fa il diaframma in una fotocamera non è mai facile per i principianti, e sono relativamente poche le persone che lo sanno. Di solito viene detto che serve a gestire la profondità del campo oppure l’effetto sfocato, ma in realtà è qualcosa di molto più articolato, e soprattutto molto importante per un device. Il diaframma è un elemento meccanico che sta all’interno del sensore fotografico (anche dei migliori smartphone per la fotografia) e riesce a creare una sorta di foro di grandezza variabile grazie al quale viene regolata la quantità del flusso luminoso che arriva all’interno del sensore. In poche parole grazie al diaframma viene decisa quanta luce bisogna far passare nell’obiettivo per far venire uno scatto ottimale.

Se c’è molta luce ne fa passare poca, se invece c’è poca luce la può far passare tutta. L’apertura focale del diaframma viene indicata con dei valori numerici a cui precede la dicitura f/. Solitamente per i fotocamera smartphone il valore più basso è f/1.5, ma ci sono anche f/1.8, f/2.0 e altri valori. Un numero di apertura più basso sta a simboleggiare una apertura del foro molto ampia, e quindi di conseguenza stiamo parlando di un foro grande per la fotocamera. Il numero di apertura alto invece significa un’apertura piccola, quindi un foro piccolo. Più il numero è alto, e più elementi si possono tenere a fuoco, ma di conseguenza entra meno luce all’interno dell’obiettivo. L’apertura considerata più spettacolare nei fotocamera smartphone è proprio la f/1.5, che è la più bassa mai impiegata. Il numero di apertura è molto importante, ma il fatto che sia basso non vuol dire che automaticamente la fotocamera è la migliore al mondo, proprio perchè ci sono tanti altri fattori da considerare. Generalmente però i migliori smartphone per la fotografia hanno l’apertura di diaframma almeno inferiore a f/1.7.

Ottiche

Con le ottiche sono generalmente indicate le lenti che vengono usate, che si possono considerare la parte più importante di tutto il sistema fotografico di un telefono. Ci sono fotocamere per smartphone con ottiche migliori, altri invece che usano ottiche di scarso livello, e la differenza si vede tantissimo. In questo caso, a differenza dei Megapixel e della apertura del diaframma, più le ottiche sono di alto livello e più la fotocamera è migliore. Ci sono alcuni device per i quali le case produttrici collaborano addirittura con altre case produttrici nel campo della fotografia per le ottiche dei propri dispositivi, al fine di poter garantire un buon obiettivo agli utenti. Le ottiche più usate nei camera phone sono quelle di Sony, che sono allo stesso tempo anche tra le migliori. I migliori smartphone per la fotografia di Huawei però utilizzando ottiche Leica che sono anch’esse spettacolari. Ci sono poi i fotocamera smartphone Nokia che hanno delle ottiche Carl Zeiss, famose fin dall’epoca dei vecchi cellulari per la grande qualità fotografica che riescono a offrire. Molti dispositivi economici invece usano degli obiettivi OmniVision, che sono famosi proprio perchè costano poco, ma non danno performance fotografiche particolarmente buone, quindi le sconsigliamo.

Doppia fotocamera posteriore oppure fotocamera singola? Differenza tra i due tipi e tipologie di fotocamera doppia.

Quando alcune case produttrici hanno capito che molti utenti esperti sono a conoscenza del fatto che i fotocamera smartphone non sarebbero mai potuti arrivare alla qualità fotografica offerta dalle macchine fotografiche professionali come le Reflex, hanno deciso di puntare all’innovazione. E quest’innovazione è stata raggiunta con la doppia fotocamera. Vin anticipiamo fin da subito che il fatto che su un fotocamera smartphone ci siano due fotocamere invece di una non vuol dire che ha una fotocamera migliore. Anzi, gran parte dei device più gettonati hanno una sola fotocamera. Quindi, il doppio sensore non c’entra nulla con la qualità fotografica. Ciò che fa un doppio sensore è aggiungere nuove funzionalità, detto in parole povere. Ci sono diversi tipi di doppia fotocamera, e i più famosi sono tre:

Ci sono alcuni smartphone per la fotografia con doppia fotocamera grandangolare, che è formata da un teleobiettivo e da una lente grandangolare. Questa si occupa di aumentare il campo di visione della fotocamera, un po’ come fanno le action cam, e quindi di risucire a scattare foto con un angolo di visione maggiore e con più soggetti. E’ il caso ad esempio di LG G6, in cui si può aumentare il grandangolo fino a un massimo di 120 gradi.

Un secondo tipo di doppia fotocamera smartphone è quella che prevede un obiettivo secondario monocromatico, quindi che non include un filtro del colore. Questo serve per catturare più luce all’interno degli scatti, e quindi per avere un maggior livello di dettaglio e anche meno rumore digitale.

Abbiamo per finire un ultimo tipo molto diffuso tra i migliori smartphone per la fotografia cioè quella che è dotata di un secondo obiettivo in grado di rilevare la profondità di campo. Questo obiettivo serve principalmente a due cose, a sua volta. La prima è fare lo zoom ottico, quindi a zoomare senza perdere il dettaglio. La seconda è l’effetto bokeh, ossia soggetto a fuoco su sfondo tutto sfocato.

Miglior fotocamera smartphone (fino a 300€)

Xiaomi Redmi Note 11

Con particolare attenzione alle performance, Redmi Note 11 è dotato di un processore Snapdragon 680 a 6nm, per offrire prestazioni superiori risparmiando energia

Un ampio display AMOLED FHD da 6.43 pollici con gamma di colori DCI-P3 fornisce colori e dettagli più vivaci, raggiungendo fino a 1000nit per garantire la visibilità dello schermo anche in pieno giorno; inoltre, con i due altoparlanti lineari posizionati nella parte superiore e inferiore, Redmi Note 11 offre un suono stereo coinvolgente per giocare e guardare video

Dotato di una frequenza di aggiornamento del display di 90Hz e di una frequenza di campionamento del tocco fino a 180Hz, Redmi Note 11 migliora l’esperienza con animazioni più fluide e transizioni prive di ritardi, registrando ogni tocco all’istante

Alexa mani libere capaci: Scarica l’app Amazon Alexa per utilizzare Alexa mani libere. Con Alexa sul tuo telefono, puoi usare la tua voce per fare acquisti su Amazon, ascoltare musica, fare una chiamata e molto altro. Senza toccare nulla. Basta chiedere e Alexa ti risponderà all’istante

Redmi Note 11 è dotato di una configurazione con quadrupla fotocamera da 50MP per catturare foto e video fantastici, garantendo massima chiarezza alle tue foto; la fotocamera ultra grandangolare da 8MP espande la tua prospettiva con un angolo di visione di 118 gradi; la fotocamera macro da 2MP cattura dettagli fini e ravvicinati; il sensore di profondità da 2MP per permette di catturare ritratti dall’aspetto più naturale

Il nuovo Redmi Note 11 presenta un design elegante e moderno, e offre un’ottima sensazione al tatto; per garantire una presa salda e comoda, Redmi Note 11 riesce a racchiudere una capiente batteria da 5.000 mAh all’interno di un frame sottile da 8.09 mm e in soli 179g

 

Vedi la migliore offerta su Amazon di questo miglior smartphone per fotografia. Clicca il seguente link.

Motorola Moto G9

 

Tripla fotocamera 48 MP – Scatta foto nitide e dettagliate anche con poca luce grazie alla modalità Visione Notturna, ritratti sfocati artisticamente e primi piani incredibilmente dettagliati. Tre fotocamere al tuo servizio.

Batteria fino a due giorni – Con la potente batteria da 5000 mAh potrai svolgere tranquillamente tutte le tue attività senza preoccuparti della ricarica.

Processore octa-core reattivo -Il tuo smartphone risponde immediatamente a qualsiasi tocco e sfioramento grazie al processore octa-core Qualcomm Snapdragon 662

Display Max Vision HD+ da 6.5″ – Immergiti completamente nei tuoi film e videogiochi grazie allo schermo ultra ampio che massimizza l’area di visualizzazione.

Ampia Memoria espandibile 64 GB e Dual SIM – Lo spazio di archiviazione non sarà più un problema. Puoi conservare moltissime foto, brani e video grazie alla potente memoria integrata espandibile fino a 512 GB.

Vedi la migliore offerta su Amazon di questo fotocamera smartphone. Clicca il seguente link:

Miglior fotocamera smartphone di fascia media

ATTENZIONE: vuoi scoprire i migliori smartphone in assoluto tra i medio gamma, leggi la seguente guida: migliori smartphone di fascia media in generale

Xiaomi 11 Lite 5G

 

Qualcomm Snapdragon 778G e ricarica rapida a 33W; lasciati catturare dalle prestazioni veloci rese possibili dal processore Qualcomm Snapdragon 778G 5G; questo potente chip della serie 7 è dotato del motore ai Qualcomm di sesta generazione, che offre prestazioni ai fino a 12 TOPS e supporta Dual SIM Dual 5G

Xiaomi 11 Lite 5G NE utilizza un display AMOLED piatto da 6,55″ e fornisce supporto Dolby Vision per un’esperienza visiva di alto livello; dotato di un’ampia gamma cromatica DCI-P3 e di una profondità di colore TrueColor a 10 bit, Xiaomi 11 Lite 5G NE riproduce ben 1,07 miliardi di colori sullo schermo per un alto grado di precisione del colore; inoltre, lo schermo presenta un’elevata frequenza di aggiornamento a 90Hz e una frequenza di campionamento del tocco a 240Hz, riducendo ogni tipo di ritardo

Il corpo sottile da 6,81mm e ultraleggero da 158g di Xiaomi 11 Lite 5G NE offre un aspetto pulito e rinfrescante, tanto accattivante quanto comodo da impugnare; lo smartphone 5G più sottile e leggero di Xiaomi, Xiaomi 11 Lite 5G NE è sottile, con uno spessore di soli 1,88 mm, e raggiunge un ottimo equilibrio tra capacità e forma

Alexa mani libere capaci: Scarica l’app Amazon Alexa per utilizzare Alexa mani libere. Con Alexa sul tuo telefono, puoi usare la tua voce per fare acquisti su Amazon, ascoltare musica, fare una chiamata e molto altro. Senza toccare nulla. Basta chiedere e Alexa ti risponderà all’istante

Xiaomi 11 Lite 5G NE è dotato di una tripla fotocamera, con obiettivo principale da 64 MP, ultra grandangolo da 8 MP e una telemacro SMP che ottimizza la portata degli scatti e può catturare il ampi panorami; di notte, la modalità notturna di Xiaomi 11 Lite 5G NE cattura scatti nitidi utilizzando sia la fotocamera grandangolare sia la fotocamera frontale in condizioni di scarsa illuminazione

Seppure performante, Xiaomi 11 Lite 5G NE è efficiente in termini di batteria; una grande batteria da 4.250mAh con ricarica rapida da 33W mantiene il telefono alimentato per tutto il giorno

 

HUAWEI P40 Lite

A completare la scheda tecnica dello smartphone troviamo un display OLED da 6.7 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ e il SoC Kirin 980, realizzato con processo produttivo a 7 nm, che viene affiancato da 8 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno espandibile. La batteria ha una capacità di 4.200 mAh e garantisce un’ottima autonomia. Da segnalare anche la presenza di un sensore di impronte digitali sotto al display. Lato software, infine, troviamo il sistema operativo Android 10 con EMUI (e servizi Google).

Il Huawei P40 Pro può essere acquistato a poco più di 500 Euro, sfruttando le offerte del momento. Si tratta di un prezzo davvero interessante per chi è in cerca di un valido camera-phone.

Vedi la migliore offerta su Amazon di questo fotocamera smartphone. Clicca il seguente link.


Migliori fotocamera smartphone top di gamma

ATTENZIONE: vuoi scoprire i migliori smartphone top di gamma in assoluto del momento? Leggi la seguente guida: I migliori smartphone top di gamma

Samsung Galaxy S22

 

La confezione contiene anche il caricabatterie Samsung da 25W per la Ricarica Super-Rapida, per ricaricare il tuo Galaxy S22 5G (codice prodotto EP-TA800NBEGEU).

La più grande innovazione di sempre in uno smartphone Galaxy!² Nightography illumina la notte con colori più vividi e rivoluziona i tuoi scatti notturni. La fotocamera da 50MP e il Super Clear Glass³ catturarano più luce, più movimento e più dettagli senza riflessi o abbagli.

L’angolo di correzione dell’OIS è stato migliorato del 58% e offre un campionamento di movimento più veloce per stabilizzare gli scatti del tuo cellulare, mentre l’HDR regola il colore fotogramma per fotogramma, per un risultato impeccabile.

Grazie allo straordinario display Dynamic AMOLED 2X, la luce solare non è più un problema. Ideato appositamente per garantire un’elevata visibilità all’aperto, il display del cellulare Galaxy S22 5G assicura una vista chiara anche in pieno giorno.

Chiama a raccolta i tuoi amici: con l’app Google Duo del telefono Galaxy S22 5G puoi guardare un film insieme o registrare dirette video di alta qualità.

Vedi la migliore offerta su Amazon di questo miglior smartphone per fotografia. Clicca il seguente link.

Huawei P40 Pro

Il nuovo Huawei P40 Pro, che debutta sul mercato italiano ad aprile 2020, conquista subito il titolo di camera-phone di riferimento del mercato di telefonia mobile. Le prime recensioni del nuovo top di gamma di Huawei premiano l’eccellente qualità e versatilità dei sensori fotografici dello smartphone che rappresenta una delle opzioni migliori per chi cerca uno smartphone in grado di garantire performance fotografiche di livello assoluto, senza badare al prezzo.

Il comparto fotografico del P40 Pro include una quadrupla fotocamera con un sensore principale da 50 megapixel (f/1.9) UltraVision con OIS, un sensore grandangolare da 40 megapixel (f/1.8), uno zoom ottico 5x periscopico da 12 megapixel (f/3.4) AIS+OIS ed un sensore ToF 3D. A completare il tutto troviamo una camera anteriore da 32 Megapixel con sensore secondario di profondità.

Il Huawei P40 Pro presenta un display OLED da 6.56 pollici con foro per le camere anteriori ed il SoC Kirin 990 con supporto al 5G. A completare le specifiche troviamo 8 GB di RAM, 256 GB di storage ed una batteria da 4.200 mAh. L’unico vero punto negativo da sottolineare per il P40 Pro è l‘assenza dei servizi Google e del Play Store solo parzialmente colmata dai nuovi Huawei Mobile Service e dallo store App Gallery.

Da segnalare la possibilità di puntare sul più compatto ed economico Huawei P40 che può contare su di una tripla fotocamera posteriore con un sensore principale da 50 megapixel (f/1.9) UltraVision con OIS affiancato da un sensore ultra grandangolare da 16 megapixel (f/2.2) e da uno zoom ottico 3x da 8 megapixel (f/2.4) con OIS. Lo smartphone ha un display OLED da 6.1 pollici e riprende buona parte delle specifiche della variante Pro a partire dalla presenza del SoC Kirin 990 e dall’assenza dei servizi Google.

Il Huawei P40 Pro arriva in Italia con un prezzo di 1049 Euro mentre il P40 costa 799 Euro.

Vedi la migliore offerta su Amazon di questo miglior smartphone per fotografia. Clicca il seguente link.

Potrebbe piacerti anche