Don’t Starve arriva su Nintendo Switch e, in versione fisica, su PS4 e Xbox One

È disponibile su Nintendo Switch il videogioco survival Don’t Starve di Klei Entertainment in una nuova edizione che include anche le sue espansioni Reign of Giants e Shipwrecked.

Nei panni di vari personaggi (quello base è lo scienziato Wilson) esploro un ambiente ostile e inospitale cercando di trovare le risorse per sopravvivere, per combattere e per non impazzire di fronte ai pericoli che incontrerò. Il mondo del gioco è generato proceduralmente (cioè è diverso a ogni partita) e la mia morte è permanente, in stile roguelile. Ma Don’t Starve è probabilmente noto soprattutto per la sua deliziosa grafica bidimensionale fortemente ispirata alle opere del regista Tim Burton come Nightmare Before Christmas, La sposa cadavere e Frankenweenie.

Tra parentesi, se vi interessa questo stile grafico provate a dare un’occhiata a Last Day of June di Ovosonico, anch’esso disponibile (tra le varie piattaforme su cui è stato lanciato) su Nintendo Switch e diretto nel suo comportato grafico da chi ha davvero lavorato a Frankenweenie di Tim Burton.

505 Games ha anche annunciato l’arrivo di un’edizione fisica di Don’t Starve per console PlayStation 4 e Xbox One. Il Don’t Starve Megapack includerà il gioco base, l’espansione multiplayer Don’t Starve Together (che, purtroppo, non è inclusa nell’edizione per Nintendo Switch), le sue espansioni single player e una skin per il controller, uscirà il 20 aprile 2018 e costerà €30.

 

Don’t Starve è disponibile, in varie edizioni, praticamente su tutte le piattaforme esistenti: potete giocarlo su PC, su Mac, su Linux, su PlayStation 4, PS3 e PS Vita, su Wii, su Xbox One, su dispositivi mobili Android e iOS e, da questa settimana, su Nintendo Switch.

Potrebbe piacerti anche