Google Pixel 3 e Pixel 3 XL, ecco i render “ufficiali”: intanto spuntano 3 (o 4) presentazioni!

Non c’è ormai molto più da scoprire sui futuri Google Pixel 3 e Pixel 3 XL, oggetto di un’incredibile serie di leak durante l’estate che hanno praticamente mostrato ogni aspetto del prossimo top di gamma targato Mountain View, sia dal punto di vista estetico che da quello dell’hardware.

Accade così che la notizia del giorno non è tanto la condivisione dei render “ufficiali” da parte di un leaker del livello di Roland Quandt, quanto le indiscrezioni su una strategia di marketing decisamente curiosa da parte di Google, in relazione all’evento di lancio.

Il colosso statunitense, infatti, potrebbe decidere di tenere più eventi di presentazione in giro per il mondo: se fino ad oggi si parlava di New York e Parigi, il prossimo 9 ottobre potrebbero essere coinvolte altre due città come Londra e addirittura Tokyo. Insomma, una scelta quantomeno originale per uno smartphone che non sembra in grado di incantare le masse.

I render confermano il duro giudizio. Google Pixel 3 XL si presenterà con l’ormai “leggendario” super-notch (altissimo) che conterrà una doppia fotocamera frontale, sensori di vario genere e uno dei due speaker che caratterizzeranno lo smartphone. Molto più “proporzionata” la versione standard del futuro top di gamma, senza notch e con un design che va sull’usato sicuro. Le immagini le trovate in alto, di sorprese ce ne sono davvero poche.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.