Xiaomi Pocophone F1: nuovi aggiornamenti in arrivo, ecco le novità

Lo Xiaomi Pocophone F1 è, senza dubbio, uno degli smartphone più chiacchierati di questi ultimi mesi. Il device, l’unico a portare la potenza del SoC Qualcomm Snapdragon 845 vicino, ed in alcuni casi, anche al di sotto dei 300  Euro, continua ad essere supportato e si appresta a ricevere nuovi aggiornamenti nel corso delle prossime settimane. Ricordiamo che lo smartphone ha appena registrato l’arrivo di due nuove varianti cromatiche. 

Manmohan Chandolu, General Manager di Poco India, ha confermato su Twitter l’imminente arrivo di diverse novità per lo Xiaomi Pocophone F1 (in India, lo smartphone viene venduto senza il marchio Xiaomi). I possessori del Pocophone potranno contare sulla registrazione video in slow motion a 960p e sulla modalità notturna per la fotocamera. 

Da notare, inoltre, che con il prossimo update ci dovrebbe essere la risoluzione dei problemi di battery drain e del touch screen, malfunzionamenti riscontrati da diversi possessori di Xiaomi Pocophone F1. Questi nuovi aggiornamenti dovrebbero arrivare nel giro di due settimane. 

Nel corso del mese di febbraio, invece, verrà introdotto il supporto alla registrazione in 4K e 60 fps. Per ora, invece, non ci sono date certe sull’arrivo della certificazione Widevine L1, su cui l’azienda è al lavoro da diversi mesi, che permetterà agli utenti la possibilità di accedere ai contenuti in HD di diversi servizi di streaming come, ad esempio, Netflix.

Ricordiamo che il Pocophone F1 è disponibile su Amazon nelle varianti 6/64 e 6/128 GB a partire da circa 300 Euro. 

fonte Manmohan Chandolu
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.