Ecco cosa potrebbe esserci nella confezione degli iPhone 2019

Arrivano da MacOtakara, fonte solitamente attendibile per l’universo Apple, alcune indiscrezioni su quella che sarà la confezione di vendita dei prossimi iPhone 2019. La prima notizia è proprio questa: i tre modelli previsti vanteranno la stessa dotazione di accessori di serie, senza alcuna distinzione.

La notizia sarà di certo accolta con piacere dai tanti seguaci del “melafonino”: dovrebbero infatti essere inclusi sia l’alimentatore per la ricarica rapida a 18 W USB-C sia un cavo da lightining a USB-C. Cupertino, nel caso dell’adattatore, permetterà così a tutti – e da subito – di sfruttare una delle features più rilevanti degli iPhone, la ricarica veloce presente già da iPhone 8.

Nonostante la buonissima qualità della tecnologia (da 0 a 50% in appena 30 minuti), nella confezione degli ultimi “melafonini” è stato sempre offerto l’adattatore “classico”, quello da 5 W, con una spesa di 35 euro supplementari per acquistare l’originale da 35 W. Non bruscolini.

Discorso simile per il cavo da lightning a USB di tipo C che permetterà così una connessione più agevole coi vari MacBook, MacBook Air e MacBook Pro, senza quindi la necessità di ricorrere ad ulteriori adattatori. Una scelta, quella di Apple, che in ogni modo segue la tendenza del mercato, coi maggiori produttori sempre più decisi ad offrire accessori o bundle interessanti per spingere le vendite dei top di gamma.

Intanto su Amazon è disponibile anche iPhone XR ad un prezzo davvero interessante, di seguito il link: Apple iPhone XR (64GB) - Bianco

Potrebbe piacerti anche