OnePlus 7 Pro dovrebbe superare i 700 euro

Si continua a parlare di OnePlus 7 e, più in particolare, della sua versione Pro che presumibilmente dovrebbe catalizzare l’attenzione degli appassionati. L’appuntamento per la presentazione, come vi abbiamo annunciato ieri in questo articolo, è fissato per il 14 maggio ma resta la curiosità sul prezzo. Fin dove si spingerà stavolta l’azienda cinese?

Un indizio lo ha fornito direttamente Pete Lau, co-fondatore e CEO di OnePlus, che su Weibo ha risposto a chi gli chiedeva se 5.000 yuan (al cambio attuale circa 700 euro) fossero sufficienti ad acquistare OnePlus 7 Pro. Lau ha risposto con un “appena sufficiente”, lasciando intendere che quella cifra sarà probabilmente associata alla versione base (tenendo in considerazione la combinazione RAM+storage interno) della variante Pro.

Insomma, considerato che in Europa il prezzo non corrisponde praticamente mai alle quotazioni in Yuan nel mercato cinese, va da sé che la soglia dei 700 euro finisca per essere agevolmente superata, con varianti più performanti che potrebbero raggiungere anche gli 850-900 euro.

OnePlus 7 Pro, lo ricordiamo, si differenzierà dalla versione “standard” soprattutto per la presenza della fotocamera anteriore pop-up che di fatto “cancellerà” il notch a goccia. Entrambi gli smartphone, comunque, conteranno su una tripla fotocamera posteriore e sullo Snapdragon 855. Da valutare poi se l’ulteriore modello previsto per il 14 maggio, quello con supporto al 5G, si presenterà con ulteriori novità.

Intanto su Amazon è probabilmente arrivato il momento giusto per acquistare OnePlus 6T, disponibile al miglior prezzo qui: OnePlus 6T Midnight Black (Nero Opaco) 8 + 128 GB, Snapdragon 845

fonte GizmoChina