Redmi Note 7s è ufficiale ma è identico ad una vecchia conoscenza…

Come annunciato nei giorni scorsi, oggi è stato presentato in India il Redmi Note 7s. Chi pensava ad una versione potenziata del Note 7, che tra l’altro alle nostre latitudini sta riscuotendo un gran successo, rimane deluso.

Di fatto questo Redmi Note 7s non è altro che la versione del Note 7 che verrà commercializzata in India. Nel paese asiatico di fatto venne commercializzata una versione “depotenziata” del Note 7, col comparto multimediale che di fatto era diverso dalla versione “internazionale”. Redmi si mette così in pari, lanciando uno smartphone con un nome diverso ma che di fatto non cambia di una virgola la scheda tecnica del predecessore.

Redmi Note 7s arriva così con un display da 6.3 pollici in Full HD+ protetto da Gorilla Glass 5, uno Snapdragon 660 con otto core e scheda grafica Adreno 512, 3/4 GB di memoria RAM, 32/64 GB di storage interno espandibile fino a 256 GB.

Sul retro trovano spazio due fotocamere da 48 e 5 MP, mentre la selfie-cam ha una risoluzione da 13 MP. A completare il quadro ci pensa una batteria da 4.000 mAh, supportata dalla Quick Charge 4.0, e Android Pie 9 pre-installato, con MIUI 10.

Redmi Note 7s sarà in vendita in India dal 23 maggio in Onyx Black, Sapphire Blue e Ruby Red a circa 140 euro tenendo presente il cambio attuale. La sua versione internazionale, il Redmi Note 7 che tutti conosciamo, è disponibile invece su Amazon: Xiaomi Redmi Note 7 Smartphone da 6.3" FHD, Snapdragon 660, 3 GB di RAM, 32 GB, doppia fotocamera 48MP+5MP, batteria 4000 mAh, Neptune Blue [Versione Italiana]

Potrebbe piacerti anche