Honor non lascia ma raddoppia: primo smartphone 5G entro fine 2019

Se il ban Google per Huawei finirà inevitabilmente per coinvolgere anche Honor, il brand cinese non sembra essere intenzionato a gettare la spugna, anzi. Forte del trend in fortissima crescita negli ultimi due anni, l’azienda ha ribadito di avere ben chiare le strategie future per restare al passo coi competitors più quotati.

Così George Zhao, numero uno di Honor, ha confermato in un’intervista ad un periodico cinese che entro la fine dell’anno il produttore lancerà il suo primo smartphone con supporto al 5G. Inutile sottolineare che si tratta di un passo fondamentale, mentre Zhao sottolinea come il momento giusto per il lancio di questo device, considerato che la tecnologia in questo momento è ancora in fase di diffusione, sarà proprio la parte finale del 2019.

Insomma, grandi progetti per Honor, visto anche un altro passaggio dell’intervista in cui il dirigente fa riferimento a “cospicue riserve tecnologiche” a disposizione dell’azienda: dal comparto fotografico, già di altissimo livello su Honor 20, all’intelligenza artificiale, i campi su cui operare sono tanti.

Vale la pena inoltre ricordare che, nonostante lo stallo del mercato, Huawei e Honor hanno fatto segnare nel Q4 2018 un significativo +47,3% su base annua. Cifre destinate probabilmente ad essere più contenute nei prossimi trimestri a causa del già citato ban Google.

Honor View 20 è in vendita su Amazon, ecco il link: HONOR View 20 Smartphone, Schermo 6.4" FHD+, 8 GB RAM, Fotocamera da 48 MP +3D Camera, 256 GB, Blu (Phantom Blue) [Italia]

fonte GizmoChina
Potrebbe piacerti anche