Oppo ufficializza la USC (Under Screen Camera): comincia la rivoluzione

Oppo batte tutti sul tempo: l’azienda cinese, in un evento che anticipa di qualche ora l’apertura ufficiale del Mobile World Congress di Shanghai, ha presentato infatti la tecnologia USC, Under Screen Camera, basata su una fotocamera anteriore completamente integrata nel display, senza bisogno quindi né di un foro né tantomeno di notch o meccanismi pop-up.

Come facilmente intuibile, siamo agli albori di una nuova epoca, anche se probabilmente per avere risultati qualitativamente paragonabili con le attuali selfie-cam bisognerà aspettare. Di certo il produttore si è mostrato fiducioso, annunciando un sensore di dimensioni e apertura dell’ottica decisamente maggiori.

Dal punto di vista hardware questa fotocamera sarà agevolata dall’utilizzo di materiali capaci di far filtrare maggiormente la luce, che d’altronde è il vero problema di una soluzione di questo tipo. Non solo: Oppo compirà grandi sforzi anche sul piano software, puntando ancora una volta sul miglioramento di luminosità. HDR e bilanciamento del bianco grazie ad un algoritmo nuovo di zecca.

In basso troverete un breve video-teaser mostrato durante la presentazione ufficiale e che spiega nel dettaglio come la Under Screen Camera sarà completamente integrata nel display. Inutile sottolineare che l’attesa per il primo smartphone dotato di questa tecnologia è già spasmodica…

Oppo Reno, intanto, continua ad essere ottimo protagonista su Amazon: Oppo Reno Tim Ocean Green 6.4" 6gb/256gb Dual Sim

Potrebbe piacerti anche