Samsung Galaxy S11, display e fotocamera guideranno la “rivoluzione”?

L’ultimo smartphone davvero rivoluzionario in casa Samsung è stato probabilmente il Galaxy S8, grazie all’aspect ratio allungato (18:9) e all’adozione dell’Infinity Display. Negli anni il colosso coreano ha continuato l’evoluzione sui due fronti, ma col Samsung Galaxy S11 potrebbe arrivare un nuovo salto generazionale.

Fotocamera e display dovrebbero guidare questa nuova “mini-rivoluzione”, almeno stando a quanto gli ultimi rumors indicano. Lo scorso mese Ice Universe fu protagonista di un tweet piuttosto chiaro in questo senso: “Il Samsung Galaxy S11 vanterà qualcosa di mai visto prima per quanto riguarda la fotocamera”. Alla fine potrebbe essere adottata una funzionalità simile (ma potenziata) alla Deep Fusion di Apple, anche se al momento sono ancora voci di corridoio.

Oggi è ancora il noto leaker a parlare del futuro top di gamma. Più nello specifico fa riferimento alla possibile adozione di un display con refresh rate “variabile”, a 90 e 120 Hz. Vale la pena ricordare che gli smartphone con display a 120 Hz si contano sulle dita di una mano e sono tutti device rivolti al gaming. Samsung potrebbe decidere la soluzione “ibrida” soprattutto pensando a contenere i consumi energetici.

E’ comunque curioso notare come questi rumors arrivano solo qualche giorno dopo le indiscrezioni che vogliono il colosso asiatico pronto ad unire le serie Galaxy S e Galaxy Note per lanciare una gamma nuova di zecca già dal prossimo febbraio.

Samsung Galaxy S10 Plus intanto è disponibile su Amazon: Samsung Galaxy S10+ Smartphone, Display 6.4" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 4100 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, [Versione Italiana], Prism Black

Potrebbe piacerti anche