Migliori app pulizia smartphone Android

Devi liberare il tuo telefono da un mucchio di roba che te lo rallenta in maniera considerevole? Hai aggiornato tutte le impostazioni di sistema, non hai mai cancellato video e immagini che non ti servono più, non carichi i documenti in Drive e ora tutto questo lo stai pagando in termini di prestazioni?

Allora devi assolutamente conoscere le migliori app per la pulizia del tuo smartphone Android. App che, in brevissimo tempo, ti faranno riscoprire tutta la potenza del tuo cellulare facendo in modo che tu possa godertelo nuovamente a pieno.

Sei curioso? Allora cominciamo subito!

Migliori app pulizia smartphone Android: SD Maid

Tra le migliori app per la pulizia del tuo smartphone Android non poteva mancare ‘SD Maid‘, una delle app preferite da chi deve liberare il telefono. E, leggendo cosa fa, anche tu sarai dello stesso parere.

Come è sottolineando anche nella descrizione, se disinstalli un’app rimangono dei residui e, soprattutto, nella tua scheda potresti trovare numerose directory di cui ne puoi fare a meno. Sono tantissime le operazioni che fa SM Maid, poiché, prima di tutto, fa un check up del tuo telefono, proprio come se fosse un gestore di file. Inoltre, provvede a rimuovere i file inutile e gestisce le app, incluse quelle di sistema.

Interessante è anche la funzione di ricerca per nome, contenuto o data così come la possibilità di ricevere una panoramica dettagliata della memoria del telefono, in modo da tenerlo sotto controllo. Inoltre, provvede anche a pulire la cache: in termini non tecnici, significa che, nel momento in cui cancella un’app, elimina anche i file secondari, cioè quelli ‘nascosti’ che ‘resistono’ al classico ‘Disinstalla’.

Tutto qui? No! Quante volte per fare una foto fai decine di scatti che, poi, per dimenticanza o per noia, non elimini? SM Maid riesce a comprendere i duplicati di immagini e file, indipendente dal nome che gli è stato dato.

Migliori app pulizia smartphone Android SD Maid

Migliori app pulizia smartphone Android: CCleaner – Pulizia Telefono, RAM Booster, Gratis

È una delle app più famose, tra le migliori per la pulizia dello smartphone Android: stiamo parlando di ‘CCleaner – Pulizia Telefono, RAM Booster, Gratis‘. Sono tre gli obiettivi che si è fissato lo sviluppatore dell’app: eliminare i file inutili, recuperare lo spazio disponibile sul telefono, monitorare se qualcosa non va. Andiamo nel dettaglio.

Innanzitutto, come abbiamo scritto, elimina i file inutili in modo sicuro e, inoltre, pulisce la cache delle applicazioni, le cartelle dei download, la cronologia di esplorazione e il contenuto degli appunti.

Al di là della mera esecuzione di eliminazione dei dati inutili e, quindi, liberare il tuo smartphone Android, cataloga le app in base ai dati che consumano, ti segnala le app che non utilizzi e, infine, controlla le app che consumano di più la batteria. Se un’app sta continuando a funzionare anche ‘in sottofondo’, CCleaner provvede alla sua interruzione finché non lo decidi sfruttando la funzionalità ‘Sospensione app’. Mentre con ‘Disattivazione attività’, blocca le app con un solo click.

Avevamo parlato di controllo e gestione e, qui, la funzionalità ‘Statistiche app‘ calza a pennello perché ti fa una schema dell’impatto delle app che hanno sul tuo smartphone.

Migliori app pulizia smartphone Android CCleaner

Migliori app pulizia smartphone Android:
Files di Google – libera spazio sul telefono

Tra le migliori app di pulizia per smartphone Android non poteva mancare un’app sviluppata da Google stesso. Del resto, stiamo parlando di smartphone che hanno il suo sistema operativo. L’app in questione si chiama ‘Files di Google – libera spazio sul telefono‘.

Questa app permette di fare quattro operazioni. La prima è liberare lo spazio. Ok, stai pensando “Ma tutte le app fanno questo“, vero. Ma oltre a cancellare meme, immagini, messaggi, cache, video che non ti servono più ti dà anche dei consigli al riguardo e ti controlla se qualcosa non va. Con un click, inoltre, puoi passare i file dal telefono alla memoria della scheda. Dulcis in fundo, prima che il tuo smartphone si intasi ti suggerisce anche quali file ti conviene cancellare, in base all’utilizzo che fai del telefono.

La seconda operazione è la funzione ‘Ricerca’ rapida e intuitiva. Come fa? Non utilizza le classiche cartelle ma appositi filtri che ti aiutano nella categorizzazione in modo da aiutarti a trovare il file specifico che ti interessa nella maniera più semplice possibile. E, se la sua categorizzazione non dovesse andarti a genio, nessun problema: puoi visualizzare, eliminare, spostare, rinominare, condividere i file o, anche, riordinarli in base alle dimensioni, in modo da avere subito chiaro cosa appesantisce il telefono.

Non hai la connessione internet ma vuoi comunque passare dei file? Ecco il terzo vantaggio se usi questa app. Si tratta della condivisione offline, a una velocità di 480 Mbps, senza consumare dati mobili. Unica avvertenza è avere il telefono di destinazione vicino al tuo. Hai paura che qualcuno possa intercettare i due telefono? Files usa la crittografia WPA2, tra le più sicure esistenti fino a ora.

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Quarto e ultimo vantaggio è la possibilità di fare un backup rapido. Essendo un’app di Google, è facilmente intuire il facile collegamento con GoogleDrive, l’archivio di condivisione in cloud del colosso di Mountain View. Il collegamento con Drive è intuitivo ed è possibile farlo con un semplice click, in modo da non consumare memoria nel tuo telefono. Ricorda però che, nella versione gratuita, GoogleDrive può contenere fino a 15 GigaByte.

Migliori app pulizia smartphone Android Files di Google

Questa guida sulle migliori app per pulizia di smartphone Android ti è stata utile? Scrivici come ti sei trovato e…utilizza il tuo telefono come facevi un tempo!

Potrebbe piacerti anche